Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 24 Giugno 2018 - Aggiornato alle 16:04
RAGUSA - 03/03/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: non mutano le distanze in vetta alla classifica

Marina di Ragusa impone la legge della capolista a Sp. Augusta

Due gol nel primo tempo per chiudere la gara, poi i rosoblù controllano il gioco Foto Corrierediragusa.it

Marina di Ragusa-Sporting Augusta: 2-1
Marcatori: 16’ pt Pianese 44’ D. Arena, 46’st Sottile su rigore

Marina di Ragusa: Cavone Carnemolla, Pianese, Puglisi, Sella, Pellegrino, Iozzia, A. Arena (41´pt Baldeh, 35´st Passewe), D. Arena (45´st Gatto), N. Arena (40´st Ascia), D’Agosta


La capolista non fa sconti. Anche lo Sporting Augusta si deve inchinare ai rossoblù che, ad onta di quanto non dica il risultato, hanno dominato in lungo e in largo la partita. Due gol, ed almeno altrettante occasioni nitide da rete. Il gol della bandiera ospite è venuto solo al fischio di chiusura per un mani in area di Pianese (foto). Il Marina ha concesso poco e niente agli ospiti ed ha così mantenuto le distanze dalle inseguitrici che restano a debita distanza. Utro deve rinunciare a Tuvè e manda in campo Sella come esterno. A centrocampo si rivede nei panni di titolare Iozzia, assente da mesi per infortunio. Alessandro Arena è una conferma e fornisce palloni invitanti per i due fratelli maggiori Daniele e Nicola.

Proprio uno spunto di Daniele Arena procura un calcio d’angolo battuto da D’Agosta. Schema solito con «spizzicata» di Pellegrino sul primo palo che prolunga sul secondo, entra Pianese di testa e mette dentro. I rossoblù giocano a memoria e mettono Nicola Arena in condizioni ottimali di tiro al 27’ e al 30’. Il portiere neroverde si salva alla grande. In chiusura di tempo azione travolgente dell’attacco rossoblù con Alessandro Arena che innesca Pellegrino, al volo per D’Agosta che serve l’accorrente Daniele Arena che di tacco mette dentro. Tutto molto bello e risultato al sicuro. Il secondo tempo è pura accademia perché il Marina controlla e tiene lontano gli ospiti da Cavone. Poi il rigore che chiude la gara.

I risultati della decima giornata di ritorno (3 marzo 2018):
Carlentini-Misterbianco:1-2
Enna-Priolo:1-1
Frigintini-Floridia:2-1
Marina di Ragusa-Sp.Augusta:2-1
Megara-Erg:1-0
Real Siracusa-S.Croce:1-4
Sp. Eubea-Motta:1-4
Rinascitanetina-Modica:1-0

La classifica:
Marina di Ragusa 63
S. Croce 54
Misterbianco 51
Priolo 44
Floridia 43
Sp. Augusta 36
Modica 36
Sp. Eubea 34
Carlentini 33
Frigintni 32
Real Siracusa 30
Enna 28
Erg 26
Megara 18
Motta 17
Rinascitanetina 11