Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 13 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 22:52
RAGUSA - 03/03/2018
Sport - Calcio, Eccellenza/B: squadre in campo per la decima giornata di ritorno

Ragusa: i titolari non giocano a Caltagirone. Mediazione fallita, in campo gli juniores

La rottura tra la squadra e Franco Pluchino è ormai netta a causa delle tante promesse non mantenute Foto Corrierediragusa.it

Ragusa appeso ad un filo. I titolari hanno deciso in extremis di non presentarsi a Caltagirone per disputare la gara in programma oggi pomeriggio per la decima giornata. Giocheranno gli juniores come successo contro il S. Agata. La frattura tra la squadra e Franco Pluchino è ormai netta ed i titolari hanno rinunciato alla trasferta. Nessun allenamento è stato tenuto in settimana e le condizioni psico-fisiche della squadra sono facilmente intuibili. Un passo indietro di Franco Pluchino potrebbe indurre in extremis i titolari a giocare visto che tutti i giocatori hanno ribadito di tenere alla maglia ed al buon nome della città. Pluchino dal suo canto tenta fino all’ultimo di convincere i giocatori dando loro garanzie che finora, tuttavia, si sono dimostrate vane e senza esito alcuno.

Difficile a questo punto ipotizzare qualcosa ed è probabile che solo all’ultimo momento, come accaduto per la trasferta di S. Agata, una decisione sarà presa. Una situazione davvero incresciosa a poche settimane dalla conclusione di un campionato cominciato con tante speranze, sull’onda dell’entusiasmo del ripescaggio e di un nuovo gruppo dirigente. Man mano le certezze sono venute meno ed il Ragusa è ancora una volta in piena crisi e forse anche sull’orlo del fallimento non solo sportivo.