Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 22 Settembre 2018 - Aggiornato alle 23:45
RAGUSA - 02/03/2018
Sport - Pallamano, A1: la seconda giornata della poule play out

Pallamano Rg a Benevento con tanti assenti. "Non molliamo"

Il tecnico Roberto Giuffrida dovrà ricorrere ad alcuni giovanissimi per allestire la formazione Foto Corrierediragusa.it

Pallamano Ragusa rimaneggiata sul parquet del Valentino Ferrara di Benevento. Per la seconda giornata della poule play out la squadra allenata da Roberto Giuffrida si presenta a ranghi ridotti a causa degli infortuni e dell’influenza che ha parecchio condizionato il rendimento della preparazione nel corso dell’ultima settimana. I campani hanno finora totalizzato sei punti nella classifica della poule. Ne servono appena altri due per blindare la posizione, circostanza che permetterà loro di stare tranquilli sino alla fase conclusiva della poule.

«Abbiamo cercato di fare il possibile – sottolinea il presidente Giuseppe Girasa – per rinfoltire il gruppo. Ma le risposte non sono state positive a causa di varie problematiche. I campani sono favoriti ma in queste condizioni possono pensare davvero di disputare la partita a mani basse. E’ naturale che noi non ci arrendiamo e cercheremo di fare il possibile per disputare l’incontro di domani con la massima dignità». Per l’occasione, la società ha fatto anche una scelta importante. Quella di «premiare» alcuni ragazzini della formazione under e di portarli in trasferta. «Cercheremo, a denti stretti –continua Girasa– di limitare gli eventuali danni. Ma ci andiamo a giocare comunque la nostra partita. E, soprattutto, ci prepariamo in vista dei prossimi appuntamenti che potrebbero risultare decisivi per quanto riguarda la classifica della poule. Non ci arrendiamo».