Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 20:53
RAGUSA - 01/03/2018
Sport - Basket, A1: domenica si gioca per la prima giornata della fase "ad orologio"

Passalacqua in casa sfida Lucca. Poi Napoli, Venezia e Schio

Sarà un mese impegnativo per le biancoverdi. Astou Ndour alle prese con un problema alla caviglia Foto Corrierediragusa.it

La Passalacqua si rituffa nel campionato. «Vogliamo arrivare alla finale» dice Dearica Hamby, sulla quale poggiano molte delle speranze delle aquile per giocare un ruolo da protagoniste. Il terzo posto in campionato è stato strappato con i denti e da domenica inizia la fase ad orologio voluta dalla Lega Basket per impegnare le società visto che quest’anno solo dieci squadre hanno partecipato al campionato. Una fase di cui non si sentiva bisogno e che servirà a ridefinire la classifica della fase regolare. Per la Passalacqua ci sono da affrontare i migliori quintetti.

Si comincia domenica alle 18 al PalaMinardi contro Lucca, reduce dalla sconfitta nella finalissima di Coppa Italia contro Schio. Tra una settimana ancora gara casalinga contro Napoli e le ultime due domeniche del mese prevedono gli impegni prima al PalaTaliercio di Venezia contro le lagunari e infine la trasferta al PalaRomare di Schio. I punti conquistati serviranno a migliorare la classifica nella speranza che qualche sconfitta non rimetta in discussione il terzo posto. La squadra ha avuto una settimana di tempo piena per potersi allenare e coach Recupido ha anche provato schemi e tattica nell’incontro con i giovani dell’under 18 della Nova Virtus. Non ha giocato Astou Ndour (foto) alle prese con un problema alla caviglia che non dovrebbe, tuttavia, pregiudicare la presenza della senegalese contro Lucca.