Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 22 Settembre 2018 - Aggiornato alle 23:45
RAGUSA - 27/02/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: sei giornate alla conclusione del campionato e 9 punti di vantaggio

Marina di Ragusa padrone del campionato al gran finale

Basterà vincere le 3 gare casalinghe per essere certi della promozione. Sabato in casa contro lo Sporting Augusta Foto Corrierediragusa.it

Nove punti di vantaggio a sei giornate dalla fine. Tre partite in casa da disputare, nell’ordine Sporting Augusta, Floridia e Modica. Al Marina di Ragusa basterà vincere le gare casalinghe per essere sicuro della promozione ma è probabile, visto il ruolino di marcia dei rossoblù, che qualche punto arrivi dalle tre trasferte, Priolo, Motta e Misterbianco. Il calendario nasconde insidie ma a squadra di Utro è concentratissima ed ha colpi in canna che sfrutta al momento decisivo. Come quello che D’Agosta (foto) ha piazzato contro l’’Erg e che ha fruttato i tre punti.

Il ds Nunzio Calogero tiene i piedi piantati per terra e non vuole fare programmi: «Dobbiamo stare concentrati –dice- e dobbiamo anche pensare alla Coppa Italia». Il Marina è infatti in semifinale e la vittoria della Coppa potrebbe di per sé assicurare la promozione in Eccellenza. Non si conosce ancora il nome dell’avversario, tra Ganci, Priolo e Rometta ma il Marina appare, almeno sulla carta, la formazione più attrezzata delle semifinaliste. La squadra è tornata al lavoro per preparare la gara di sabato in casa contro lo Sporting Augusta, al momento la squadra più in forma del campionato capace di risalire posizioni su posizioni fino ad arrivare alle soglie delle zona play off.

E’ successo sabato:
Erg-Marina di Ragusa: 0-1
Marcatore: 25’st D’Agosta

Erg: D’Alessio, Stima, Pluchino, Nassi, Bacci, Marino, Azzaro, Genovese, Miraglia (10´ pt Bonanno, 30´st Barone), Spoto (35´ st Greco), Favara

Marina di Ragusa: Cavone, Carnemolla, Tuvè, Gatto, Pianese, Puglisi, D’Agosta, A.Arena, Ascia (20´st Sella), D. Arena (35´ st Iozzia), N. Arena

Arbitro: Fragalà di Acireale


Altri tre punti decisivi, o quasi, verso la promozione in Eccellenza. La punizione di Fabio D’Agosta a metà del secondo tempo è una pennellata che frutta 3 punti. Il Marina passa al "Di Bari" ed in testa non cambia nulla perché sia Misterbianco sia S. Croce non perdono il passo. La partita è stata in mano ai rossoblù che non hanno schierato il capitano Pellegrino ed hanno invece puntato sui tre fratelli Arena.

Buona la prova della squadra che ha sfiorato almeno in un paio di occasioni il gol nel primo tempo ma i tiri di D’Agosta e Nicola Arena hanno centrato in ben tre occasioni i legni della porta siracusana. Nella ripresa Marina motivato e padrone del centrocampo. Il gol di D’Agosta premia i più forti anche se la difesa con Pianese e Puglisi ha i suoi meriti avendo imbrigliato bene Miraglia e soci. Domenica si ritorna in casa contro il pericolante Sporting Augusta.

I risultati della nona giornata di ritorno (25 feb. 2018):
Erg-Marina di Ragusa:0-1
S. Croce-Megara:4-0
Misterbianco-Real Siracusa:4-0
Motta-Rinascitanetina::0-0
Floridia-Eubea:4-1
Modica-Carlentini:0-0
Priolo-Frigintini:4-1
Sp. Augusta-Enna:1-1

La classifica:
Marina di Ragusa 60
S. Croce 51
Misterbianco 48
Floridia 43
Priolo 43
Sp. Augusta 36
Modica 36
Sp. Eubea 34
Carlentini 33
Real Siracusa 30
Frigintini 29
Enna 27
Erg 26
Megara 15
Motta 14
Rinascitanetina 8