Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 12 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 14:42
RAGUSA - 20/02/2018
Sport - Calcio, Prima Categoria: in testa resta il Cara Mineo, seguito dal Portopalo

Pozzallo vince il derby con Virtus Ispica, pari Pro Ragusa

Il Per Scicli rifila una quaterna al Ferla ed esce dalla zona play out Foto Corrierediragusa.it

Il Pozzallo vince il derby con la Virtus Ispica e risale, è solo pari tra Pro Ragusa e Atletico Scicli. La gara del «Biazzo» riserva poche emozioni e i neroverdi di Saro Cervillera mancano l’occasione per portarsi a ridosso della capolista cara Mineo vittoriosa in trasferta a Militello. I ragusani mancano l’occasione del vantaggio proprio allo scadere con Vitale mentre Campailla aveva sfiorato il vantaggio alla fine del primo tempo. Il Pro Ragusa ha giocato parte del secondo tempo in 10 per l’espulsione di Massimino e l’Atletico ha portato a casa un punto.

Peppe Rosa risolve il derby contro la Virtus Ispica a 5’ dalla fine con un guizzo dei suoi. Tutti i gol nel primo tempo con il vantaggio di Caccamo (foto) su rigore per i pozzallesi in apertura e il pari di Nicastro pochi minuti dopo. Poi ancora Caccamo protagonista che serve Rosa in area per il definitivo 2-1. La giornata vede la quaterna del per Scicli al Ferla con tripletta di Spitale e gol conclusivo di Allibrio. Il Per Scicli esce dalla zona play out e va a 21 punti.