Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 22 Settembre 2018 - Aggiornato alle 23:45
RAGUSA - 20/02/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: i rossoblù mantengono i 9 punti di distacco dalla seconda

Marina di Ragusa sempre più lanciato verso la promozione

Ad Enna dimostrazione di forza nonostante le assenze, Ascia sugli scudi Foto Corrierediragusa.it

Tre colpi di Ascia nel successo del Marina di Ragusa ad Enna. Il fantasista rossoblù, arrivato a dicembre in casa Marina, dimostra ogni domenica di meritare il posto di titolare e ha convinto il tecnico a trovargli un osto fisso tra i titolari. Un valore aggiunto in un undici già forte che contro i gialloverdi ha dimostrato di poter fare anche a meno di Daniele e Nicola Arena senza tanti traumi. La squadra è ormai collaudata e pur cambiando gli orchestrali la musica non cambia. Al «Gaeta» è arrivata la settima vittoria in trasferta del campionato e la conferma del vantaggio di 9 punti sul S. Croce, secondo in classifica. Basta ormai poco per laureare il Marina quale vincitore matematico del girone D. Sabato può arrivare un altro tassello dal Di Bari» dove i rossoblù affrontano l’Erg travolto dal S. Croce con 5 gol. Una settimana senza impegni settimanali per la squadra e che Utro potrà sfruttare per rifinire la preparazione.

E’ successo domenica:
Enna-Marina di Ragusa:0-3
Marcatori: Ascia al 12’, 18’ e 23’st Ascia, 38’st D’Agosta

Enna: Patrinicola, Buscemi, Liuzzo, Vinci, Falcone, Lombardo, Restivo, Bevilacqua, Vicari, Mannino, Parisi

Marina di Ragusa: Cavone, Carnemolla, Tuvè, Gatto, Pianese, Puglisi, D’Agosta, Pellegrino, Ascia, Sella, Passewe (25’st Aliu)

Arbitro: Zambuto di Agrigento


Il Marina di Ragusa impone la legge del più forte. L’Enna resiste solo un tempo, poi si deve inchinare ai rossoblù ormai involati verso la promozione. Giornata del tutto positiva per la squadra di Utro che si invola verso la promozione. Al «Gaeta» su un terreno di gioco proibitivo per giocare a calcio il Marina, pur privo dei fratelli Arena, prima controlla le timide offensive gialloverdi, poi solletica il portiere Patrinicola con un paio di tiri di Ascia e D’Agosta. L’Enna corre e lotta su ogni pallone ed il primo tempo si chiude a reti inviolate. Tutta un’altra storia nella ripresa perché il Marina si insedia stabilmente a centrocampo anche grazie al calo fisico evidente dei gialloverdi. Ascia è il protagonista con una tripletta. Comincia al 12’ con un tocco di sinistro su assist di sella dalla destra. Al 18’ è D’Agosta a crossare dall’angolo sul secondo palo, sbuca ancora Ascia e raddoppia. Terzo gol fotocopia ma stavolta il cross viene dal piede di sella dalla destra. D’Agosta chiude la giornata con un delizioso colpo di tacco su passaggio di Alju entrato in campo al posto di Passewe.

I risultati della ottava giornata di ritorno (18 feb. 2018):
Real Siracusa-Modica:1-0
S. Croce-Erg:5-0
Rinascitanetina-Floridia:1-3
Carlentini-Motta:3-0
Enna-Marina di Ragusa:0-4
Frigintini-Sp. Augusta:1-6
Megara-Misterbianco:2-2
Sp. Eubea-Priolo:1-1

La classifica:
Marina di Ragusa 57
S. Croce 48
Misterbianco 45
Floridia 40
Priolo 40
Sp. Augusta 35
Sp. Eubea 34
Carlentini 32
Real Siracusa 30
Frigintini 29
Enna 26
Erg 26
Megara 15
Motta 13
Rinascitanetina 7