Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 23 Settembre 2018 - Aggiornato alle 20:53
RAGUSA - 18/02/2018
Sport - Calcio, Eccellenza/B: Città di Messina allunga in vetta, pari Biancavilla

Riscatto Ragusa con Atletico Catania: i giocatori rientrano e segnano 6 gol. Ora è zona play out

Gli eteni in campo per onor di firma ma gli azzurri hanno fatto fino in fondo la loro parte Foto Corrierediragusa.it

Ragusa-Atletico Catania:6-1
Marcatori: 22’ e 30’pt Zangara, 42’pt Manfrè, 7’st Ascia,18’st Zangara, 19’st Pecorini, 36’st Zangara

Ragusa: Di Martino (18’ st Cilmi) , La Vaccara (13’ st Criscione), Russo , Angelinetti , Caruso , Priola , Chiarenza (13’ st Sillah), Ascia, Novello (23’ st Baki), Zangara, Manfrè . Allenatore Raciti

Atletico Catania: Maraffino , Ficarra (40’pt Cultraro), Strano, Sekkoum (13’ st Ferrera), Palazzolo (13’st Presenti), Grasso, Costa (1’st Pulvirenti), Pecorini , Santonocito (1’ st Cacia), Giannazzo, Intravaia Allenatore Lanzafame

Arbitro: Falco di Siracusa
Note: spettatori circa cinquanta. Ammoniti Ascia, Priola e Pecorini. Angoli 3-0 per il Città di Ragusa


Il Ragusa risorge. Sarà vera gloria? Si vedrà nelle prossime settimane ma è vero che dopo i giorni più difficili per la società azzurra è arrivata la seconda vittoria e il Ragusa è ora fuori dalle due ultime posizioni che significano retrocessione diretta. Un merito va ai giocatori che sono tornati tutti nei ranghi e pur senza allenamenti sulle gambe hanno giocato al loro meglio. Non ci è voluto molto contro un Atletico Catania ormai ridotto ad una parvenza di squadra, un team quasi amatoriale che va in campo solo per non rimediare il punto di penalizzazione. Ben per il Ragusa che non si è fatto sfuggire l’occasione dopo giorni davvero complicati e propsettive non ancora risolte. In campo si è visto anche l’argentino Angelinetti che potrà dare una mano in futuro.

La partita non ha avuto molto da dire. Nella prima mezzora, appena l’Atletico ha esaurito la riserva di fiato, Zangara (foto) ha colpito due volte, il primo scartando anche il portiere, il secondo da centro area deviando un tiro di Novello destinato al fondo campo. Manfrè ha arrotondato prima di andare al riposo. Nella ripresa gloria per Ascia ed una doppietta di Zangara, 4 in tutto i suoi gol. Pecorini dal suo canto segna il gol della bandiera etnea con un bel tiro da lontano.

I risultati della ottava giornata di ritorno (18 feb. 2018):
S. Pio X—Pistunina:1-0
Città di Messina-Rosolini:2-0
Adrano-Scordia:0-3 (partita sospesa)
Caltagirone-Camaro:1-2
Ragusa-Atl. Catania:6-1
Giarre-Biancavilla:0-0
Paternò-Avola:5-0
Real Aci-S. Agata:0-4

La classifica:
Città di Messina 59
Biancavilla 51
S. Agata 50
Scordia 48
Camaro 46
Paternò 42
Giarre 41
Rosolini 39
S. Pio X 30
Pistunina 22
Caltagirone 18
Avola 16
Real Aci 13
Ragusa 12
Atl. Catania 12(-1)
Adrano 9 (-2)