Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 20 Agosto 2018 - Aggiornato alle 15:37
RAGUSA - 07/02/2018
Sport - Calcio, Eccellenza/B: oggi si torna in campo per le gare della sesta giornata

Il Ragusa prova a fare punti contro il Camaro all´Aldo Campo nel turno infrasettimanale

In seno alla società il clima nonostante l’ultimo posto in classifica è di ottimismo Foto Corrierediragusa.it

Per il Ragusa altro osso duro. Nel turno infrasettimanale c’è il Camaro da affrontare all’Aldo Campo. I peloritani di Pasquale Ferrara sono reduci dal convincente successo contro il S. Agata e sono in zona play off. Molto diversa la situazione del Ragusa, reduce dall’ennesima sconfitta in trasferta ed in crisi di risultati. Gli azzurri attendono gare più abbordabili per far punti ma la situazione non è comunque incoraggiante anche se Atletico Catania ed Adrano sembrano sul punto di ritirarsi o comunque di mollare tutto. Contro il Camaro non sarà in panchina il tecnico Filippo Raciti, espulso domenica, e Priola, che ha rimediato una ammonizione ed è pertanto squalificato.

In seno alla società il clima nonostante l’ultimo posto in classifica è di ottimismo: «Ho visto una squadra viva, che non si rassegna – afferma il direttore sportivo Santo Palma – una squadra che ha dimostrato che vuole cercare di risalire la china, mettersi in gioco per quanto possibile. Alcuni errori contro il Pistunina hanno condizionato il rendimento complessivo della nostra prestazione. I ragazzi, comunque, si battono, sanno che devono dare il massimo e lo faranno sino alla fine. Qui nessuno intende mollare anche se ci troviamo all’ultimo posto in classifica. Basta una vittoria per modificare completamente la prospettiva della nostra stagione visto che l’andazzo, nelle zone meno nobili dello schieramento, continua ad essere per tutti uguali. Ma noi, è chiaro, non dobbiamo basarci sulle disgrazie altrui bensì pensare a migliorare le nostre performance. E qualcosa comincerà a succedere dopo che avremo ultimato le partite terribili che ci vedono contrapposti alle squadre della parte più importante della classifica. Possiamo solo sperare di migliorare e, soprattutto, cercare di fare punti».

I risultati della quinta giornata di ritorno (4 feb. 2018):
Città di Messina-Adrano:3-0 (per rinuncia)
Scordia-Caltagirone:5-1
Camaro-S. Agata:2-0
Atl. Catania-Paternò:0-4
Avola-S. Pio X:0-2
Biancavilla-Real Aci:7-1
Pistunina-Ragusa:2-0
Rosolini-Giarre:2-1

La classifica:
Città di Messina 50
Biancavilla 44
S. Agata 41
Scordia 41
Camaro 37
Giarre 37
Rosolini 36
Paternò 36
S. Pio X 26
Pistunina 21
Caltagirone 17
Avola 13
Atl. Catania 12 (-1)
Adrano 10(-1)
Real Aci 10
Ragusa 9