Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 11:40
RAGUSA - 29/01/2018
Sport - Basket, serie C: i biancazzurri da soli al terzo posto a quota 22

Nova Virtus vince sul filo con "bomba" di capitan Sorrentino

Partita prima gestita dai virtussini, gli ospiti recuperano ma cedono di un punto Foto Corrierediragusa.it

Nova Virtus Ragusa-Agatirno Capo D’Orlando: 79-78 (19-16, 34-22, 59-50

Nova Virtus Ragusa: Licitra 13, Carnazza 6, Idrissou 6, Canzonieri 20, Di Natale 5, Vacirca 5, Sorrentino 6, Ferlito 11, Simon 10


Capitan Sorrentino regala i due punti alla Nova Virtus. E’ infatti la sua tripla a ribaltare il risultare a 30» dala fine contro un Agatirno duro a morire. I tirrenici erano in vantaggio di due punti, 76-78, e sembravano tenere in mano l’inerzia del match. Poi lo sfondamento di Alessandro Sorrentino e la bomba che infiamma il PalaPadua. Gli ospiti hanno in mano la palla e si lanciano in avanti per recuperare ma il tiro di Caiola non va.

E’ stata una partita ad alta tensione e di grade equilibrio con il punteggio sempre in bilico in particolare nell´ultimo quarto. Ragusa non riesce a chiudere la gara nonostante sia avanti di ben 12 punti prima del riposo e nel terzo tempino accumuli comunque una dote di 9 punti di vantaggio. Gli ospiti spingono e mettono in crisi la difesa biancazzurra con Caiola e Calipò, ben 41 punti in due. Finale che si gioca punto a punto e sprint decisivo del capitano ragusano. Per la Nova Virtus terzo posto in solitudine a quota 22 visto che Gravina è stato fermato a Barcellona.