Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 19 Agosto 2018 - Aggiornato alle 13:03
RAGUSA - 24/01/2018
Sport - Basket, Eurocup: incoraggiante la partenza sul parquet catalano, le padrone di casa recuperano

Passalacqua affonda a Girona, regge metà gara e cede nel finale. Il -24 è un macigno per il ritorno

Fatale e decisivo il terzo tempino quando le ragusane segnano solo 6 punti Foto Corrierediragusa.it

City Lift Girona-Passalacqua Ragusa: 85-61 (11-15, 40-34, 63-40)

City Lift Girona: Martinez 8, Mendy 16, Buch 14, Evans 10, Colhado 7; Romeo 8, Alminaite 6, Conde 2, Traore 14

Passalacqua Ragusa: Consolini 12, Soli 4, Hamby 20, Kuster 5, Ndour 7; Gorini, Spreafico 9, Formica 4


Catalogna amara per la Passalacqua. Le biancoverdi perdono l’imbattibilità e compromettono il passaggio al prossimo turno. La squadra di coach Recupido esce dal parquet del Pavello Fontajau di Girona (foto) con un pesante -24 di differenza e ci vorrà un autentico miracolo per ribaltare la differenza canestri al PalaMinardi tra una settimana. La Passalacqua ha retto per i primi due tempini ed è affondata letteralmente al ritorno in campo accumulando ben 17 punti di differenza in un solo quarto. La stanchezza ha giocato ma Girona è team di grande qualità tecnica e fisica. Martinez, ex Schio, ha orchestrato gioco ma soprattutto Mendy, Traore e Buch hanno messo in grande difficoltà il sistema difensivo biancoverde. Le padrone di casa sono state anche brave a contenere al meglio Ndour, rimasta in campo solo 21´ e autrice di soli 7 punti, che poco ha potuto contro il pressing delle catalane. Hamby ha cercato in qualche modo di tenere a galla il quintetto ma alla fine si è arresa anche lei.

La partita si mette bene per la Passalacqua che va a canestro con Soli, Consolini porta le compagne sul 5-8 e poi tre canestri consecutivi di Ndour consentono alle biancoverdi di chiudere sul 11-15. Sembra ancora la serata giusta. Il secondo quarto comincia con le spagnole in grande pressing ma fino a metà tempo le ragusane conducono, 20-22. Poi Girona prende il largo, Traore fa 35-28 con un tiro da 3 e Buch chiude sul 40-34 dopo i canestri di Formica e Hamby. Al ritorno in campo dopo il canestro di Hamby, 40-36, è Girona show. La Passalacqua segna solo al 7’ con Formica e fa 53-38 per una partita ormai segnata. Si chiude il tempino a 63-40. La Passalacqua ha uno scatto d’orgoglio nell’ultimo quarto ma non c’è niente da fare perché Girona tiene bene il campo. Le ragusane non riescono a recuperare ed il successo è nettamente di Girona.