Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 16 Agosto 2018 - Aggiornato alle 19:35
RAGUSA - 14/01/2018
Sport - Basket, A1: oggi alle 18 si gioca la quinta giornata di ritorno

Passalacqua contro Vigarano insegue il quarto posto

Morale alto per il succeso contro le polacche del Gdynia, in Europa il prossimo avvversario è Girona Foto Corrierediragusa.it

La Passalacqua non si ferma. Non ci sono soste per le biancoverdi che oggi (ore 18) affrontano Vigarano per la quinta giornata di ritorno. Le ragusane sono in un momento di gran forma e con il morale alto dopo il successo interno contro Gdynia che ha assicurato il passaggio del turno in Eurocup e l’accesso agli ottavi.

Dice coach Recupido: «Sono contentissimo del fatto che abbiamo superato questo turno perché siamo nelle prime otto delle quaranta squadre che erano partite in questa competizione E’ motivo d’orgoglio anche perché abbiamo vinto una partita molto difficile, con cattive percentuali e con atlete stanche perché sicuramente Ndour e Kuster erano un po’ affaticate, e devo dire che nei momenti di difficoltà Hamby ha tirato fuori dal cilindro la sua energia. Ma al di là delle valutazioni individuali è una vittoria di squadra. Stiamo lavorando meglio, e stiamo lavorando con più convinzione nei nostri mezzi. In Europa siamo imbattuti e questo è un passo avanti rispetto all’anno scorso, adesso troviamo Girona che è un’ottima squadra, ma il bello di giocare in Europa è proprio quello di potere giocare queste partite. Ora ci aspetta Vigarano per una partita che diventa difficilissima e importantissima e nella quale dobbiamo avere la forza di trovare continuità. La partita sarà dura e combattuta e noi non dovremo farci sorprendere».

Ragusa è a quota 14 in classifica ed ha nel mirino S. Martino di Lupari avanti di due punti. Decisivo si presenta per l’aggancio in classifica lo scontro diretto in calendario mercoledì al PalaMinardi. Una vittoria contro le venete aprirebbe la strada al quarto posto ma prima bisogna battere Vigarano.