Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 19 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 12:14
RAGUSA - 12/01/2018
Sport - Calcio, Eccellenza/B: si gioca la seconda giornata di ritorno

Ragusa obbligato a vincere la sfida diretta con Avola

Dopo la brutta prestazione di Rosolini gli azzurri chiamati ad una prova di orgoglio Foto Corrierediragusa.it

Per il Ragusa è tempo di ritornare a vincere. La vittoria, l’unica della stagione, risale al 12 novembre quando gli azzurri all’Aldo Campo superarono il Caltagirone (foto). Domenica gli azzurri affrontano in casa l’Avola e si tratta d uno scontro diretto tra due squadre in crisi. Nell’ultima giornata gli avolesi sono usciti sconfitti per 5-0 dal campo del S. Agata ma non meglio hanno fatto gli azzurri di Filippo Raciti con il 7-0 rimediato a Rosolini. L’Avola è in crisi societaria, alcuni giocatori hanno abbandonato ma il Ragusa non è messo molto meglio anche se resta ancora la fiducia e la volontà nei giocatori di battersi per conquistare la salvezza.

La società ha chiesto scusa ai tifosi per la prestazione di Rosolini e la migliore occasione per farsi perdonare è un successo contro l’Avola per risalire in classifica e avvicinarsi proprio ad Avola e Atletico Catania, al momento le due società più in crisi. Raciti potrà contare sul rientro di i Martino ma deve rinunciare a Priola, infortunatosi a Rosolini. Il tecnico potrà schierare Bronolo e Novello in avanti insieme a Manfrè.