Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 17 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 22:34
RAGUSA - 13/01/2018
Sport - Calcio, Promozione/D: sei innesti per la squadra di Utro, nessun movimento in uscita

Marina di Ragusa ad Augusta con una "rosa" rinnovata

Oggi si gioca per la seconda giornata di ritorno Foto Corrierediragusa.it

Il Marina di Ragusa anticipa oggi la gara di campionato sul campo del Megara Augusta. Sulla carta non c´è partita perchè i neroverdi sono penultimi in classifica mentre i rossoblù sono in testa grazie ad una serie di prestazioni, tra cui l´ultima contro il S. Croce, di alto livello. Il tecnico Salvatore Utro mette tuttavia in guardia e non vuole cali di concentrazione.

«Ad Augusta, contro il Megara – afferma Ut – non cambierò molto a livello tattico. Semmai poteri provare qualche inserimento dei nuovi, ma sempre rispettando gli equilibri della squadra. I nuovi arrivi saranno considerati alla pari degli altri, pertanto il posto da titolare verrà valutato di partita in partita, verificando anche lo stato di affaticamento dei miei giocatori.»

La società ha tesserato sei nuovi giocatori (foto) che andranno ad infoltire una rosa già molto competitiva. La decisione della società è stata presa per affrontare al meglio il doppio impegno tra campionato e Coppa Sicilia, competizione che vede il Marina agli ottavi. I nuovi acquisti sono i giovani Luigi Ferrara, 18 anni - Francesco Diara, 17 anni, Pietro Falcone, 20 anni Aristide Kinna, 19 - Pietro Gatto eDavide Ascia. Quest’ultimo è già stato utilizzato domenica scorsa contro il S. Croce ed è andato pure in gol.

«Abbiamo completato una rosa già competitiva – afferma il Direttore Sportivo Nunzio Calogero –Per qualcuno di loro, come Ascia, si tratta di un gradito ritorno. Dopo aver vestito la maglia del Caltagirone, Ascia ha preferito vestire nuovamente i nostri colori sposando il progetto del Marina di Ragusa. Per quanto riguarda i giovani – continua Calogero – abbiamo scelto il meglio che il mercato poteva proporci per completare l’organico. Adesso concentriamoci sui nostri obiettivi e portiamo avanti il nostro modo di intendere il calcio a vari livelli».

Mercato in entrata che ha gratificato anche il tecnico, Salvatore Utro, che, in vista della trasferta di sabato pomeriggio ad Augusta, punta ad avere una squadra coperta nei vari reparti. «Ad Augusta, contro il Megara – afferma Utro – non cambierò molto a livello tattico. Semmai poteri provare qualche inserimento dei nuovi, ma sempre rispettando gli equilibri della squadra. I nuovi arrivi saranno considerati alla pari degli altri, pertanto il posto da titolare verrà valutato di partita in partita, verificando anche lo stato di affaticamento dei miei giocatori.»