Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 26 Aprile 2018 - Aggiornato alle 0:35
RAGUSA - 29/12/2017
Sport - Basket, A1: le biancoverdi afffrotano due impegni delicati nella prima settimana dell’anno

La Passalacqua è tornata al lavoro. Gruppo compatto, coach Recupido: "Vietato sbagliare"

Trasferta in Polonia giovedì 4 gennaio, poi ancora fuori a Napoli Foto Corrierediragusa.it

La Passalacqua ha ripreso ad allenarsi dopo la pausa natalizia. Sono rientrate anche le due americane e Astou Ndour per cui coach Recupido, a parte l’indisponibilità di Lia Valerio, può lavorare sul gruppo compatto. Il capitano ne avrà almeno perdue mesi per ritrovare il tono muscolare dopo l’operazione cui si è sottoposta a Roma ad inizio Dicembre. Coach Recupido è fiducioso sul prosieguo del campionato nonostante il quinto posto. «Sarebbe bastato vincere un paio di partite alla nostra portata per essere oggi nel gruppo di testa. Pazienza. Campionato ancora lungo e noi dobbiamo essere bravi a cogliere ogni opportunità Dobbiamo provarci a tutti i costi». Si ritorna in campo giovedì 4 per l’andata di Eurocup.

Dice ancora il coach ibleo: «Le polacche sono squadra tosta, hanno un paio di giocatrici toste. Hanno superato la fase di qualificazione battendo le svedesi dell’Umea». Il Basket 90’ Gdynia gioca in una cittadina vicino Danzica ed obbligherà le biancoverdi ad una lunga trasferta. La Passalacqua dovrà gestire fino al 21 gennaio la squalifica per tre giornate in campionato di Dearica Hamby. Per fortuna per coach Recupido l’americana potrà essere utilizzata in Eurocup.