Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 18 Gennaio 2018 - Aggiornato alle 23:20 - Lettori online 795
RAGUSA - 17/12/2017
Sport - Pallamano, A1:: il sette di Giffrida era andato avanti nella prima fase della gara

Calvario Pallamano Ragusa, a Noci arriva 12ma sconfitta

Il calo nella ripresa ha allargato le distanze tra i pugliesi ed i ragusani Foto Corrierediragusa.it

Noci-Pallamano Ragusa: 36-20 (14-8)

Pallamano Ragusa: Ansaldo, Criscione 1, D’Alberti 8, Esposito, 3, Girasa 1, Licitra, Noto 4, Raniolo 3, Scarnato, Schembari, Donzella. All. Giuffrida


Il calvario continua. A Noci è arrivato il 12mo ko. Su altrettante gare per la Pallamano Ragusa. Un campionato che si sta rivelando un vero e proprio calvario per la squadra di Roberto Giuffrida. Il parquet pugliese non era certo il luogo migliore per cominciare a far punti visto che i locali sono terzi in classifica e contano su un sette di ottimo livello. Eppure i ragusani sono partiti bene andando sul 2-0 e poi conducendo ancora per 4-3.

E’ stata dura per Noci avere ragione di D’Alberti e compagni che non hanno mai mollato nell’arco dei 60’. Noci ha imposto la forza dei vari Notarangelo e Laera, 11 punti ciascuno ed è andato al riposo con un vantaggio già rassicurante. Ragusa ha allentato un po’ nel secondo tempo e Noci ha avuto vita facile infliggendo ben 16 punti di distacco. Comprensibile il calo del sette ragusano per via del dispendio di energie e dello scoramento che subentra man mano che la partita si avvia verso la fine.