Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 17 Luglio 2018 - Aggiornato alle 1:19
RAGUSA - 15/12/2017
Sport - Basket, A!: si gioca domenica alle 18 sul parquet del quintetto pavese

Passalacqua cerca riscatto e serenità a Broni

Match delicato prima della sosta di fine anno, assenti Valerio e Hamby Foto Corrierediragusa.it

La Passalacqua chiude l’anno sportivo a Broni. Sul parquet pavese le biancoverdi giocano infatti l’ultima partita dell’anno visto che in campionato ritorneranno a giocare il 7 gennaio, esattamente tra un mese, contro S. Martino al PalaMinardi. La gara contro Broni non cade nel miglior momento per il quintetto di coach Recupido che dovrà fare a meno di Lia Valerio infortunata, e di Dearica Hamby, squalificata. Proprio la maxi squalifica di tre mesi per l’americana ha contrassegnato la difficile settimana seguita alla sconfitta di Torino. La Passalacqua s è dovuta confrontare non solo con il quinto stop in campionato ma anche con tutte le polemiche seguite al gesto di Hamby.

La giocatrice è in bilico e si attende solo l’esito del ricorso che la società presenterà per capire come i dirigenti si muoveranno. Per il momento l’imperativo è fare risultato a Broni perché una sconfitta ricaccerebbe la Passalacqua nelle parti basse della classifica. Dice Alessandra Formica: «Dobbiamo rialzarci e dimostrare di essere squadra per uscire da questo momento difficile». Per Recupido una panchina cortissima e la necessità di fare di necessità virtù.