Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 21 Aprile 2018 - Aggiornato alle 9:17
RAGUSA - 10/12/2017
Sport - Pallamano, A1: il sete di Giuffrida ancora a quota zero in classifica

Pallamano Ragusa sconfitta con onore con corazzata Fasano

Pugliesi sotto pressione, il portiere Fovio fa gli straordinari Foto Corrierediragusa.it

Pallamano Ragusa-Junior Fasano: 24-36 (10-21)

Pallamano Ragusa: Anzaldo, Criscione 4, D’Alberti 10. Esposito 1, Ficili, Girasa, Licitra, Malfitano, Noto 2, Raniolo 5, Scarnato 2, D. Schembari, E. Schembari, Donzella. All. Giuffrida


Sconfitta con l’onore delle armi per la Pallamano Ragusa. Contro la corazzata Fasano dei tanti «azzurri» il sette di Giuffrida gioca per lunghi tratti alla pari. Le individualità, come quella del portiere pugliese Fovio e dell’’attaccante D’Antino fanno la differenza. I ragusani hanno subito nella parte finale del primo tempo ed hanno accumulato un divario di 11 punti. D’Alberti ha cercato in tuti i modi la difesa ospite ma ha trovato in Fovio una opposizione continua.

Alla fine saranno 10 i punti per il terzino siracusano, miglior realizzatore in campo. Nella ripresa la Pallamano ragusa cerca di recuperare e mette pressione a Fasano che allenta la morsa. Il divario resta comunque consistente e la gara si chiude con un +12 a favore di Fasano. Per la Pallamano ragusa la consolazione di averci provato e di segnare un bottino di reti consistente.