Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 20 Novembre 2017 - Aggiornato alle 20:33 - Lettori online 531
RAGUSA - 27/10/2017
Sport - Rugby, serie C: si gioca per la penultima giornata del girone di andata

Padua Ragusa a Milazzo per restare imbattuto in vetta

I Lions Messina sono ultimi, iblei favoriti sulla carta Foto Corrierediragusa.it

Il girone di andata si avvicina al giro di boa. Domenica si gioca infatti il penultimo turno e il Ragusa Rugby sarà impegnato al Fussazzo di Milazzo dove affronterà il fanalino di coda Lions Messina. La trasferta in casa dei peloritani non è di quelle che dovrebbe impensierire più di tanto. German Greco: «Non mi piace vendere la pelle dell’orso prima di averlo catturato. I messinesi non scenderanno di certo in campo già battuti, e ci daranno sicuramente del filo da torcere. Inoltre, questa settimana, in tanti hanno disertato almeno un allenamento. La partita pertanto non è stata preparata come avrei voluto. Quindi non diamo nulla per scontato. Dovremo andare al Fussazzo e giocare con il coltello tra i denti per portare a casa la vittoria».

Tradizionalmente il campo di Milazzo non è mai stato facile per i colori iblei e uscirne vittoriosi è sempre stata un’impresa. I messinesi hanno totalizzato tre sconfitte su tre, con soli 22 punti marcati (1 meta) e bel 177 subiti (29 mete), mentre i ragusani, dopo tre vittorie su tre, hanno 14 punti ottenuti segnando 153 punti (23 mete) e subendone solo 31 (4 mete). Se i numeri dicono qualcosa, dicono Ragusa.

In contemporanea il Cas Reggio ospiterà l’Amatori Catania 1963, cioè la seconda e la terza forza del campionato. Vincendo a Milazzo, comunque vada a finire lo scontro di Reggio, i ragusani domenica sera si troveranno solitari in testa alla classifica con almeno cinque punti di vantaggio sulla seconda, chiunque essa sia. Un motivo in più per battere il Lions Messina.