Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 18 Novembre 2017 - Aggiornato alle 10:36 - Lettori online 714
RAGUSA - 21/10/2017
Sport - Basket, A1: dopo il turno di Coppa al "PalaMinardi" riprende il campionato con la quarta giornata

Passalacqua affronta Napoli. Coach Recupido: "Difficilissima"

Entrambe le squadre a 2 punti in classifica, con una sola vittoria e due sconfitte. Foto Corrierediragusa.it

Archiviata l’Eurocup con la vittoria sul Barreiro la Passalacqua torna in campo domenica (alle 18) al PalaMinardi. Le biancoverdi incontrano per la quarta giornata di campionata la Dike Napoli. Per Ragusa c’è obbligo vittoria avendo collezionato finora, come Napoli, due sconfitte su tre.

Dice coach Gianni Recupido: «Napoli diventa uno scontro importante Siamo più o meno due squadre che hanno lo stesso valore tecnico come roster, loro sono hanno una panchina forse più profonda per quanto riguarda le lunghe mentre noi per le esterne. Entrambe abbiamo gli stessi punti, con due sconfitte e una vittoria, e quello di domenica diventa dunque uno spartiacque importante perché chi perderà andrà in crisi, per modo di dire. Sarà una partita difficilissima, nella quale Molino che ci conosce benissimo saprà dove mettere non della sabbia ma dei sassi nei nostri ingranaggi e lui in questo credo che sia tra i più bravi in Italia. Noi dal canto nostro speriamo di recuperare le energie e di affrontare questo impegno serenamente, con la fiducia nel fatto che sicuramente stiamo crescendo e che siamo assolutamente in grado di giocarcela con tutte».

Napoli si presenta con due ex, Nino Molino in panchina e con Sabrina Cinili in campo. Ha in Gemelos e Harmon i suoi punti di forza ma per la Passalacqua non ci sono alternative. La squadra sta bene e le due americane, Kuster e Hamby si sono bene inserite.