Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 23 Novembre 2017 - Aggiornato alle 14:53 - Lettori online 849
RAGUSA - 01/10/2017
Sport - Basket, A1: inizio con sorprese, perde Lucca con Broni e Schio soffre con Battipaglia

Passalacqua non va. Con Torino esordio con sconfitta

Ndour e Formica in precarie condizioni fisiche, Hamby assente Foto Corrierediragusa.it

Fixi Piramis Torino-Passalacqua Ragusa: 56-54 (17-14, 28-31, 43-45)

Passalacqua Ragusa: Consolini 9, Gorini 3, Formica 16, Kuster 16, Ndour 10; Valerio, Spreafico, Miccoli, Soli

Fixi Piramis Torino: Tikvic 9, Milazzo 5, Bocchetti 8, Brunner 18, Jill 6; Verona 5, Quarta 2, Salvini 3, Trucco


Il tiro da 3 di Ndour non va e si infrangono così le ultimissime speranze della Passalacqua di superare Torino sul filo di lana e vincere la partita. Per le biancoverdi un esordio in campionato amaro. Davanti al propri pubblico, pur se in calendario la partita è «esterna», nell’Opening Day la Passalacqua dimostra le difficoltà di questo inizio stagione con una squadra ancora incompleta per l’assenza di Hamby e le precarie condizioni di Ndour e soprattutto Formica schierata pur febbricitante. Le fredde statistiche dicono anche che Torino ha realizzato 10 punti con le giocatrici in panchina mentre il contributo della panchina biancoverde è stato nullo. La Passalacqua ha sciupato tutto nell’ultimo quarto quando la tenuta fisica è venuta meno ed ha consentito alle ospiti un parziale di 13-9 per il recupero ed il sorpasso.

Nella Passalacqua le buone notizie vengono da Jessica Kuster (foto), inseritasi subito nel clima campionato, e Formica, entrambe autrici di 16 punti. Non è bastato perché il contributo di Ndour soprattutto nel finale è stato inferiore a quanto la senegalese può dare. Il quintetto di coach Recupido è ancora in fase di sistemazione e la sconfitta non deve essere drammatizzata.

L’Opening Day ha riservato anche la sconfitta di Lucca con il sorprendente Broni. Le scudettate si sono arrese davanti all’ex Wojta e sono state staccate di ben 13 punti. Schio rischia tanto con Battipaglia e vince solo nel finale grazie all’esperienza delle sue giocatrici. Bene anche Napoli che supera S. Martino.

I RISULTATI:
Reyer Venezia-Meccanica Nova Vigarano: 58 - 52
Fila San Martino-Saces Mapei Givova Dike Napoli: 58 - 64
Pall. Femm. Broni 93-Gesam Lucca: 67-55
Treofan Battipaglia-Famila Wuber Schio: 57-63
Fixi Piramis Torino-Passalacqua Ragusa: 56-54