Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 23 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 20:20 - Lettori online 767
RAGUSA - 12/08/2017
Sport - Calcio, Promozione: in Coppa Italia Sporting Eubea avverario ostico

Marina di Ragusa in palla con il Gela. Altri 2 nuovi acquisti

Runza e Pa si sono aggiunti al gruppo. Il primo, ex Avola, è difensore centrale, il secondo centrocampista esterno Foto Corrierediragusa.it

Il Marina mette a segno altri due colpi sul mercato. In casa rossoblù sono arrivati il centrale difensivo Runza, lo scorso anno all’Avola ed ex Gela, e l’esterno gambiano Pa, che lo scorso anno ha militato nel Vittoria. Runza è stato schierato nella formazione iniziale che ha giocato la prima amichevole della stagione contro il Gela sul campo del Trecastagni. Insieme con Pianese il centrale ha trovato i tempi giusti e soddisfatto il tecnico Salvatore Utro. Contro il Gela il Marina di Ragusa ha perso per 20 subendo la prima rete su rigore al 40 del primo tempo e il raddoppio proprio allo scadere della partita. E’ stata comunque una prova positiva, dominata nel primo tempo dai ragusani che hanno ceduto nella ripresa. Dd’Agosta ha timbrato una traversa, Sella si è visto annullare un gol. Il tecnico Utro ha schierato tutti gli elementi della rosa di prima squadra. Questa comunque la formazione iniziale: Cavone tra i pali con Carnemolla e Tuvè esterni, Runza e Pianese centrali difensivi mentre a centrocampo hanno giostrato Pellegrino e Iozzia con gli esterni Morris ed Arena sulle fasce. Al centro Bufalino e D’Agosta,. Nel secondo tempo spazio a Sella, Pa ed Aljiu tra gli altri.

Dice Salvatore Utro: «Ho visto la mia squadra tenere benissimo il campo contro una squadra che parteciperà al torneo di serie D. Bene il primo tempo, poi la stanchezza ed la preparazione ancora da completare hanno fatto valere la tecnica del Gela. Comunque mi ritengo molto soddisfatto dei miei ragazzi». Domenica amichevole a Troina e poi si chiude il ciclo con il Caltagirone domenica 20 in preparazione dell’andata di coppa che il Marina disputerà sul campo dello Sporting Eubea. «Un turno duro- commenta l’allenatore- I nostri avversari sono una squadra tosta che ha fatto bene lo scorso anno e puntano in alto».