Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 14 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 23:45 - Lettori online 849
RAGUSA - 09/06/2017
Sport - Basket, A1: dopo avere completato l’organico dei tecnici con l’assistant coach Ninni Gebbia

Ufficiale: Passalacqua conferma 5 italiane e Astou Ndour. Sul mercato per 2 americane e un play

Restano il capitano Valerio e le nazionali azzurre Formica, Spreafico, Consolini e Gorini Foto Corrierediragusa.it

Il mercato della Passalacqua comincia a muoversi. Resta Astou Nodur e resta il gruppo delle italiane. Tranne Benedetta Bagnara, andata al Vigarano, sono state riconfermate le azzurre Gaia Gorini, Chiara Consolini, Laura Spreafico e Alessandra Formica ed il capitano Lia Valerio. Si tratta dello zoccolo duro dello scorso anno e il nucleo attorno al quale sarà costruito il nuovo roster. Si tratta in tutto di sei riconferme ed arriveranno due straniere ed una italiana. La società punta senza mezzi termini su due americane e cerca un play italiano per sostituire Julie Vanloo. A questo proposito si sono fatti i nomi di Giorgio Sottana, sempre più orientata, tuttavia, ad accettare le offerte di Montpellier o dell’ex Agnese Soli.

Gianni Recupido ha chiesto alla società di confermare Astou Ndour che è pronta a disputare una grande stagione dopo avere risolto alcuni problemi fisici alla caviglia grazie ad un recente intervento. «È un piacere poter rimanere a Ragusa – ha detto la forte lunga naturalizzata spagnola - qui mi sono sentita subito bene e mi sento a casa, tutto l´ambiente è favoloso. A tutti i tifosi che ci seguono e che stanno già preparandosi per il prossimo anno voglio promettere che staremo tutte unite per lottare sempre e fare il meglio possibile, sperando di raggiungere ciò che manca ancora al Club. Da parte sua, il capitano Lia Valerio assicura: «Molti elementi sono stati riconfermati e in Italia sono tra i migliori nel loro ruolo. Credo che l´intento sia quello di costruire un nucleo affiatato e affidabile per iniziare a lavorare partendo da una base la cui costruzione è stata avviata in precedenza. Per le nuove giocatrici sarà più semplice inserirsi in un sistema in parte collaudato e potranno rapidamente trovare il modo di mostrare le loro qualità. Sono certa che lavorando con umiltà e disponibilità saremo pronte per affrontare la stagione nel migliore dei modi. Per quanto mi riguarda, sono ancora una volta orgogliosa e onorata di avere l´occasione di far parte del gruppo che affronterà il prossimo campionato».

NINNI GEBBIA NUOVO ASSISTANT COACH
Staff tutto ragusano. Ninni Gebbia è il nuovo assistant coach di Gianni Recupido completando uno staff che si avvale anche di Maurizio Ferrara e Paolo Modica. Una scelta precisa da parte del presidente Gianstefano Passalacqua che vuole esaltare così le risorse umane e le professionalità dei tecnici «cresciuti» in casa. «Ninni Gebbia» –ha detto Gianni Recupido- è la scelta migliore anche in funzione del settore giovanile. Ha grande competenza, sa cosa è il basket ed ha maturato importanti esperienze. Credo nel lavoro di staff e sono sicuro che faremo bene».

Il neo assistant coach non ha nascosto la sua soddisfazione per l’approdo alla Passalacqua: «Sposo un progetto di alto livello e mi misurerò in campo femminile. E’ il massimo che avrei potuto chiedere e sono felice per la scelta della società che ha puntato su di me. La Passalacqua in questi anni ha raggiunto risultati importanti, una Coppa Italia, la finale scudetto, l’Eurocup. Speriamo di andare sempre più in alto».