Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 22 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 16:20 - Lettori online 942
RAGUSA - 31/05/2017
Sport - Ciclismo: sulle strade del Palermitano le gare svoltesi nello scorso fine settimana

Tre primi posti per i giovanissimi della Bike&Co Ragusa

Altri due secondi posti negli Allievi e nella categoria G6 Foto Corrierediragusa.it

Buoni risultati per i giovani della Bike & Co. (foto) del presidente Peppe Nascondiglio. La squadra ragusana si è ben comportata nelle gare tenutesi nello scorso fine settimana in varie località del Palermitano. Federico Campo è riuscito, ancora una volta, a stracciare la concorrenza e, nella categoria Junior, si è classificato al primo posto, mettendo in evidenza la sua notevole potenzialità. Un altro primo posto è arrivato per Davide Distefano che si è piazzato primo nella categoria Allievi secondo anno. Per lui un netto miglioramento rispetto alle precedenti prestazioni. Conferme su conferme arrivano anche per Federica Occhipinti che conquista il primo posto nella categoria Esordienti donna secondo anno. Bene ha fatto pure Gabriele Bellina Terra, arrivato secondo nella categoria Allievi di primo anno. In più, un altro secondo posto per Andrea Iurato nella categoria G6.

«I nostri piccoli – sottolineano Nascondiglio e Alessio Pagano – migliorano con il passare dei giorni e, domenica dopo domenica, riescono a dimostrare tutta la propria forza e capacità di avere appreso al meglio i dettami di questa disciplina sportiva. Siamo davvero contenti per tutto ciò che, finora, sono riusciti a produrre. E speriamo vivamente che questo loro percorso di crescita possa proseguire anche nel prossimo futuro visto che gli impegni del gruppo sono davvero notevoli affinché la stagione possa continuare sotto il segno dei risultati positivi così come è stato finora».