Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 14 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 23:45 - Lettori online 900
RAGUSA - 30/04/2017
Sport - Calcio, Promozione: un gol di Corona all’ultimo minuto dà la vittoria alla capolista

Città di Ragusa vince a Noto e va ai play off con il Paternò

Delusione per gli azzurri al rientro negli spogliatoi alla notizia venuta da Catania Foto Corrierediragusa.it

Rinascitanetina-Città di Ragusa: 1-2

Marcatori: 16’ Manfrè, 37’ Vicari, 42’ Bellavita

Città di Ragusa: Taranto, Scribano, Suizzo, Incardona, Vindigni, Buscema, D. Arena, Ambrogio, Vicari (30´st Vitale), Bonarrigo (44´st Vitale), Manfrè (30´st N. Arena)


Il Città di Ragusa vince e va ai play off contro il Paternò. Grande il rammarico al Palatucci quando è arrivata la notizia del gol di Corona per l’Atletico Catania nei minuti di recupero contro il Città di Catania. Il pari degli etnei infatti avrebbe assicurato lo spareggio promozione al Città di Ragusa che ora deve affrontare un ulteriore turno. Contro la Rinascitanetina gli azzurri hanno fatto in pieno il loro dovere. Hanno chiuso la partita nel primo tempo, pur subendo un gol, ed hanno poi controllato la gara senza rischiare molto. La Vaccara ha tenuto in panchina Nicola Arena perché diffidato e a rischio squalificato e non ha potuto schierare Pellegrino impossibilitato per motivi familiare. Nessuna conseguenza per gli azzurri che ora guardano al prossimo appuntamento e sono apparsi ancora una volta caricati e concentrati. Il Città di Ragusa parte subito bene e Manfrè porta in vantaggio i suoi dopo un’azione ben manovrata con lancio ficcante di Bonarrigo. Il gol del raddoppio è di Vicari con un’azione imperiosa con il solito Bonarrigo ad ispirare e dall´attaccante conclusa al meglio. Una distrazione difensiva consente ai locali di accorciare sul finire del tempo. La ripresa è giocata al piccolo troppo perché i padroni di casa non hanno più nulla da chiedere al campionato e si risparmiano per il turno di play out mentre il Città di Ragusa ha già la testa al Paternò nonostante il rammarico di fine gara.

I risultati della 15ma giornata di ritorno (29 apr.2017):
Aquile Calatine-Paternò:1-2
Città di Catania-Atletico Catania:0-1
Dagata-Sp. Eubea:4-3
Marina di Ragusa-Belvedere:2-2
Megara-Vittoria:4-2
Rinascitanetina-Città di Ragusa:1-2
S. Croce-Mascalucia:6-2

La classifica
Atl. Catania 73
Città di Ragusa 71
Paternò 71
S. Croce 60
Aquile Calatine 48
Trecastagni 47
Sp. Eubea 45
Belvedere 41
Megara 38
Marina di Ragusa 37
Vittoria 36
Dagata 32
Città di Catania25
Rinascita netina 19
Mascalucia 13

Atletico Catania PROMOSSO IN ECCELLENZA

Città di Ragusa e Paternò ai play off promozione
Rinascitanetina e Mascalucia Play out
Adrano retrocesso in Prima Categoria