Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 18 Agosto 2017 - Aggiornato alle 12:44 - Lettori online 834
RAGUSA - 22/03/2017
Sport - Calcio, Promozione:oggi il recupero della gara del 5 febbraio annullata per errore tecnico

Città di Ragusa gioca all´Aldo Campo la sfida con Atletico Catania. Ingresso libero per i tifosi

La Vaccara alle prese con le sostituzioni di infortunati e squalificati. Tra gli etnei manca Giorgio Corona Foto Corrierediragusa.it

Per la sfida all’Atletico Catania il Città di Ragusa si trasferisce all’Aldo Campo. Per motivi di ordine pubblico si gioca nel maggior impianto della città che offre tutte le garanzie. Da Catania sono annunciati infatti almeno un centinaio di tifosi per cui c’era bisogno di una tribuna dedicata. La società azzurra dal suo canto ha deciso di consentire l’accesso gratuito alla tribuna A destinata al pubblico di casa.

«Ci aspettiamo – sottolinea il presidente Giovanni Vitale – un incoraggiamento e un sostegno degno di nota da parte dei nostri tifosi in considerazione del fatto che si tratta di una partita di cartello che può decidere il destino del campionato. Auspichiamo che possa esserci una risposta, in termini di presenze, all’altezza della situazione». Il recupero si è reso necessario a seguito del ricorso presentato dalla società etnea per l’errore tecnico dell’arbitro nella partita disputata il 5 febbraio al «Biazzo». Finì sul 2-2 con un finale convulso in campo ed in tribuna.

Dal punto di vista tecnico la partita si presenta apertissima. Le due squadre sono in ottima salute e con un ruolino di marcia invidiabile. L’Atletico è a 4 punti dagli azzurri ma vincendo può riaprire il campionato favorendo anche il recupero del Paternò. Un pari favorirebbe il Ragusa che però ha un calendario ostico a cominciare da sabato quando dovrà giocare al «Kennedy» contro il S. Croce. Una vittoria aprirebbe alla squadra di La Vaccara la porta dell’Eccellenza. In campo non ci saranno due cannonieri come Nicola Arena e Giorgio Corona, entrambi assenti per squalifica. Il Città di Ragusa deve dare anche a meno del centrale Buscema e di Daniele Vitale. In dubbio anche Bonarrigo. Una formazione falcidiata a seguito della gara di domenica contro l’Eubea che ha suscitato l’energica presa di posizione della società per conduzioni arbitrali poco ortodosse e ritenute penalizzanti.