Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 21 Settembre 2017 - Aggiornato alle 0:59 - Lettori online 401
RAGUSA - 19/03/2017
Sport - Calcio Promozione: sconfitta per certi versi immeritata per i ragazzi di Gurrieri

Marina di Ragusa sfortunata perde contro le Aquile Calatine

Qualche svarione difensivo ha in parte pesato sui rossoblu Foto Corrierediragusa.it

AQUILE CALATINE – MARINA DI RAGUSA 3 – 2
Marcatori: 10’st Benvenuto, 20’st Lanza, 27’st Bartoluccio (autorete), 30’st Nobile, 42’st Lanza.

MARINA DI RAGUSA: Cavone (25’Pelligra), Verdicchio, Nigro, Tumino (40’st Giurdanella), Tuvè, Militello, Benvenuto (43’st Rama), Bufalino, Puglisi, Oriana, Rodriguez. All. Gurrieri

Arbitro: Scicolone di Caltanissetta.


Sfortunata e per certi versi immeritata sconfitta del Marina di Ragusa che paga più del dovuto alcuni errori nella parte finale della gara del portierino di riserva che aveva sostituito Cavone quasi ad inizio partita. Gara equilibrata con il primo tempo nel quale è stato il Marina di Ragusa per la prima mezz’ora ad avere il pallino del gioco, anche se ha creato poche occasioni nitide sotto porta, mentre nell’ultimo quarto d’ora era la squadra di casa a rendersi più intraprendente. Nella ripresa il Marina di Ragusa riusciva subito a sbloccare il risultato. Al 10’ da una rimessa laterale la sfera giungeva a Puglisi che imbeccava in area Benvenuto che di piatto insaccava. Non passavano dieci minuti che i locali pareggiavano con Lanza ma era ancora il Marina di Ragusa da calcio d’angolo a costringere un difensore biancorosso a deviare la palla nella sua porta.

L’Aquila Caltagirone non abbassava la guardia e colpiva al 30’ con Nobile raggiungendo la vittoria al 42’ con una rete di Lanza. In entrambe le marcature decisivi sono stati gli errori del portiere juniores Pelligra del Marina di Ragusa, subentrato all’infortunato Cavone al 20’ del primo tempo. Il Marina non ha giocato male ma anzi ha sfoderato una buona prestazione. Purtroppo qualche svarione difensivo ha in parte compromesso una gara che stava per regalare dei punti preziosi ai rossoblù di Gianni Gurrieri.