Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerd́ 18 Agosto 2017 - Aggiornato alle 19:05 - Lettori online 794
RAGUSA - 17/03/2017
Sport - Basket: i trapanesi avevano vinto anche gara 1 delle semifinali play off

Pegaso perde con Alcamo e chiude la stagione

Partita equilibrata ma alla fine prevale la maggiore esperienza degli ospiti Foto Corrierediragusa.it

Pegaso Ragusa-Alcamo:60-68 (16-23, 40-37, 53-53)

Pegaso Ragusa: Spatuzza, Vanacore 6, Cannizzaro 4, Cappuzzello, Comitini, Idrissou 6, Antoci 8, Girgenti 16, Gebbia, Vacirca 9, Dinatale 11. Coach: Salvatore Scrofani


Pegaso perde anche la gara di ritorno contro Alcamo ed esce dai play off serie D. I giovani di coach Scrofani sono stati battuti per 68-60 al PalaPadua ma hanno dato filo da torcere ai trapanesi di coach Ferrata, ancora imbattuti e favori per il gran salto in serie C.

Partono bene gli ospiti che, sospinti da un Genovese in forma (12 punti realizzati), chiudono la prima frazione di gara già in vantaggio sul punteggio di 16 a 23. Il secondo quarto invece è tutto a favore dei giovani cestisti iblei che, con Girgenti (miglior realizzatore della sua squadra) prima e con il giovane Dinatale (11) poi riescono a pareggiare i conti. E’ poi la volta di Vanacore (6) che mette a segno due triple dalla lunga distanza e la Pégaso va meritatamente al riposo, ribaltando qualsiasi pronostico, sul punteggio di 40 a 37 in proprio favore. Al rientro in campo è battaglia vera, Vacirca (9) per i Ragusani suona la carica ma è il capitano ospite Andrè (miglior realizzatore della partita con ben 22 punti messi a segno) che tiene a galla la propria squadra facendo sì che la terza frazione di gara si chiuda in perfetta parità sul punteggio di 53-53.

Nell’ultimo quarto viene fuori l’esperienza dei cestisti ospiti che riescono a prendere qualche lunghezza di vantaggio che li condurrà alla vittoria finale. «Un elogio particolare va a tutti i nostri giovani atleti – dichiara il Presidente Giorgio Dimartino – che, alla loro prima esperienza in un campionato senior, sono riusciti a qualificarsi per i play off esprimendo un bel gioco e chiudendo la stagione con un’ottima prestazione».