Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 10:34 - Lettori online 825
RAGUSA - 06/03/2017
Sport - Basket, serie C: il Green Basket parte bene e non concede nulla ai ragusani

Nova Virtus arrendevole a Palermo, perso il 3° posto

Prestazione incolore nonostante la buona giornata di Alfonso gebbia, 19 punti Foto Corrierediragusa.it

Green Palermo-Nova Virtus Ragusa: 80-54 (23-13, 34-33, 60-45)

Nova Virtus Ragusa: Ferito 2, Ferrera 2, Spatuzza, Licitra, A. Gebbia 19, Mammana 8, Canzonieri 5, Sorrentino 11. All. Di Gregorio


Niente da fare per la Nova Virtus al Palamangano. Il quintetto ibleo non riesce ad arginare i padroni di casa ed offrono una prestazione con molte ombre. Ci sarebbe voluta una Nova Virtus aggressiva e veloce ma non si è vista se non per qualche tratto. Troppo poco per arginare il quintetto palermitano che supera i virtussini in classifica che si trovano ora al quarto posto, superati anche da Aretusa Siracusa. Non è bastato un Alfonso Gebbia in gran giornata, 19 punti per lui, a fronteggiare la squadra di coach Verderosa. Troppi gli uomini in giornata no anche se il secondo quarto lasciava sperare in un recupero.

I palermitani partono subito bene con Trevisano che sgancia tre "bombe". Dieci i punti di differenza già nel primo quarto. La Nova Virtus si riprende, Gebbia trova il tiro con facilità e la Nova Virtus recupera portandosi sotto ad un punto. Al ritorno in campo Green Palermo piazza un parziale di 7-0 e mette le mani sulla vittoria. Lo scarto è di ben 15 punti e match praticamente archiviato. I palermitani dilagano nel’ultimo quarto ed i ragusani cedono le armi. Non c’è reazione nei ragazzi di coach di Gregorio e il divario assume proporzioni larghissime.