Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 20 Agosto 2017 - Aggiornato alle 15:47 - Lettori online 1280
RAGUSA - 25/02/2017
Sport - Calcio Promozione: i rossoblù ritornano a giocare all’Aldo Campo

Marina Ragusa affronta Megara con "nuovo" tecnico Gurrieri

Tramontato ormai l’obiettivo play off bisogna stare attenti a non farsi risucchiare in classifica Foto Corrierediragusa.it

Il Marina torna in campo all’Aldo campo per affrontare il Megara. E’ stata una settimana movimentata per la squadra rossoblù visto che la sconfitta di domenica scorsa sul campo della Rinascita Netina ha causato le dimissioni di Andrea Digiacomo. Sarà ancora una volta Gianni Gurrieri a guidare la squadra dalla panchina dopo due mesi di assenza visto che il tecnico si era a sua volta dimesso a metà dicembre per l’altalenante serie di risultati. Il Marina deve vincere con i neroverdi per non essere risucchiato ancora di più in classifica e ritrovare nel contempo serenità per la parte finale del campionato. I play off sono ormai fuori della portata dei rossoblù e bisogna quindi puntare alla tranquillità. La società in questo scorcio di stagione vuole puntare anche su qualche giovane per cominciare a programmare il futuro.

LE DIMISSIONI DI ANDREA DI GIACOMO
Gianni Gurrieri ritorna alla guida del Marina di Ragusa. Il tecnico che si era dimesso a metà dicembre per la crisi di risultati dei rossoblù ha accettato di ritornare sulla panchina dopo le dimissioni di Andrea Digiacomo. Il tecnico comisano ha guidato la squadra per otto gare ed ha collezionato 5 punti; la sconfitta sul campo della Rinascita Netina di domenica scorsa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Dice Di Giacomo: «I risultati non sono stati in linea con le nostre ambizioni e con i programmi per cui mi assumo le mie responsabilità per non essere riuscito a far cambiare marcia alla squadra. I programmi della società ed i miei non sono on linea con quanto da me auspicato e quindi non mi sento nelle condizioni di continuare».

Il presidente Carmelo Alabiso ha preso atto delle dimissioni e si è rivolto a Gianni Gurrieri che era rimasto comunque in seno alla società come dirigente. Gurrieri ritornerà in panchina per cercare di chiudere in modo dignitoso la stagione. Restano otto giornate alla fine del campionato ed il Marina di Ragusa si trova a metà classifica, lontano ormai dai play off. La stagione è stata deludente alla luce degli sforzi fatti dalla società che aveva allestito una squadra con giocatori di categoria superiore ma evidentemente qualcosa non ha funzionato soprattutto nello spogliatoio con ripercussioni dirette sulle prestazioni in campo