Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 18 Ottobre 2017 - Aggiornato alle 20:36 - Lettori online 462
RAGUSA - 14/01/2017
Sport - Calcio, Promozione: i risultati della seconda giornata di ritorno confermano le posizioni di vertice

Nicola Arena trascina Città Ragusa alla vittoria sul Megara

Dopo il vantaggio dei padroni di casa su punizione la reazione degli uomini di Calogero la Vaccara Foto Corrierediragusa.it

Megara Augusta-Città di Ragusa: 1-2
Marcatori: 18’st Vadalà, 35’st Incardona, 42’ st Arena N.

Città di Ragusa: Taranto, Suizzo (15 st Incardona), Scalone, Ambrogio (25’st Manfrè), Scribano, Buscema, D. Arena, Pellegrino, Vicari (20’st Vitale), Bonarrigo, Arena N.


Una grande reazione del Città di Ragusa che ribalta la partita negli ultimi 15’. La Vaccara ci mette del suo indovinando le sostituzioni e gli azzurri intascano i 3 punti che li mantengono al vertice della classifica. Si è giocato su un campo di patate e con un forte vento che ha condizionato la gara penalizzando la squadra più tecnica. I neroverdi locali l’hanno messa sulla corsa e la grinta ma non hanno sfondato. Ci sono riusciti solo su calcio da fermo grazie al vento e ad un tiro secco di Vadalà che è passato tra le maglie della barriera. La reazione del Città di Ragusa è arrivata subito ma tutte le azioni di attacco si sono infrante contro il muro difensivo dei locali.

Ci sono volute due magie di Nicola Arena (foto) per rimettere la gara sulla giusta strada. Al 30’ l’attaccante addomestica una palla dentro l’area, poi fa un velo per l’accorrente Incardona, entrato a sostituire Suizzo, e il giovane attaccante ottiene il pari. Il Città si galvanizza e non si ferma. Un paio di buone occasioni e poi ci pensa ancora Nicola Arena con un tocco sopraffino che manda a farfalle il portiere. E’ il gol di una vittoria che pesa tanto nell’economia del campionato, considerate anche i successi esterni degli inseguitori immediati.

I risultati della 2a giornata di ritorno (15 gen. 2017):
Marina di Ragusa-Atl. Catania:0-2
Megara Augusta-Città di Ragusa:1-2
S. Croce-Real Paternò:0-4
Belvedere-Mascalucia:2-1
Adrano-Vittoria:0-3 (per rinuncia)
Aquile Calatine-Sp. Eubea:2-0
Città di Catania-Trecastagni:0-0
Dagata-Rinascita Netina:3-2

La classifica::
Città di Ragusa
R. Paternò 40
Atl. Catania 36
S. Croce 30
Sp. Eubea 28
Vittoria 28
Marina Ragusa 27
Trecastagni 27
Belvedere 26
Dagata 20
Aquile Calatine 20
Megara A. 16
Città di Catania 12
Rinasciata Netina 8
Mascalucia 7

Adrano 5 (ritirato dal campionato)