Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 20 Gennaio 2017 - Aggiornato alle 10:41 - Lettori online 809
RAGUSA - 11/01/2017
Sport - Basket, A1: la pivot americana non si è presentata, forse allettata da qualche società europea di primo livello

Passalacqua, caso Larkins da risovere. Il presidente: "Contratto firmato, per noi tutto in regola"

Smentite manovre di disturbo di Schio, alle prese con la sostituzione di Yacoubou operata al ginocchio Foto Corrierediragusa.it

Silenzio assoluto. La squadra si allena in vista dell’importante appuntamento di domenica a S. Martino di Lupari ma di Erlana Larkins non si hanno notizie. Il presidente Gianstefano Passalacqua (foto di Giovanni Cassarino) si sente in una botte di ferro in forza del contratto firmato dalla pivot americana ed esclude che dietro la mancata presentazione della giocatrice ci siano manovre di disturbo di squadre di A1, in particolare Schio alle prese con la sostituzione della lunga Yacoubou che dovrà essere operata al ginocchio. Il contratto è stato depositato presso la Fiba e dovrà essere rispettato nei suoi termini e la società non sembra accontentarsi di eventuali penali e potrebbe arrivare a bloccare il tesseramento dell’americana con altre società. Pare che Erlana Larkins voglia puntare proprio a pagare la penale per liberarsi dal contratto con la Passalacqua ma questa manovra non trova la società disponibile. Tutto in evoluzione dunque.

«E’ una situazione delicata – si limita a dire il presidente- Non vogliamo entrare nello specifico. Confermo che l’atleta ha firmato il contratto, non vogliamo alzare i toni né creare irrigidimenti. La società ha fatto tutto quello che doveva fare e non possiamo rimproverarci nulla». Tutto da vedere cosa fare Erlana Larkins che evidentemente ha avuto un ripensamento, magari allettata da qualche società di primo livello in Europa. Sta di fatto che coach Lambruschi si ritrova con un roster ancora incompleto e con qualche amarezza in più. Per domenica il tecnico conta di avere a disposizione Laura Nicholls che è tornata ad allenarsi con il gruppo dopo la fastidiosa labirintite che l’ha fermata quasi per un mese.