Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Mercoledì 23 Agosto 2017 - Aggiornato alle 17:25 - Lettori online 602
RAGUSA - 15/12/2016
Sport - Calcio, Promozione: il tecnico ha guidato in modo ininterrotto la squadra per 10 anni

Gianni Gurrieri lascia la panchina del Marina di Ragusa. "Incompatibilità con i giocatori"

Sabato per la partita contro il Belvedere il nuovo tecnico. Circola il nome di Salvatore Utro Foto Corrierediragusa.it

Crisi tecnica al Marina di Ragusa. Gianni Gurrieri (foto) si è dimesso dopo avere guidato per dieci anni la squadra. Le dimissioni sono arrivate all’indomani della sconfitta contro il Città di Ragusa nel derby ma Gurrieri aveva già da tempo maturato questa sua intenzione per incompatibilità con alcuni giocatori. «Non ci sono più i presupposti per continuare –dice Gurrieri- Mi spiace tanto ma spero che il mio passo indietro possa far sì che la squadra si esprima al meglio grazie alle potenzialità che ha. Incompatibilità di carattere con alcuni giocatori mi hanno impedito di lavorare come avrei potuto e voluto. Per non vanificare gli sforzi fatti dalla società che ha allestito un organico di tutto rispetto ho deciso di farmi da parte per il bene della squadra e della società. Resto comunque nell’organico dirigenziale anche perché sono fondatore del Marina ma non andrò in panchina».

Laconico il comunicato della società che «prende atto delle dimissioni da allenatore della prima squadra ricevute dal tecnico Gianni Gurrieri. Rispettando la volontà del tecnico,la dirigenza accetta le dimissioni e si riserva di comunicare nelle prossime ore il nome del nuovo allenatore che siederà in panchina già dalla trasferta di sabato a Siracusa».

Il tecnico lascia la squadra a 23 punti in classifica in zona play off e domenica dovrà affrontare per l’ultima giornata di andata a Siracusa il Belvedere. La società non ha ancora reso noto il sostituto di Gianni Gurrieri ma provvederà al più presto. Negli ambienti calcistici si sussurra il nome di salvatore Utro, ex tecnico del Ragusa nelle ultime tre stagioni, che avrebbe il vantaggio di conoscere l’ambiente ed alcuni giocatori che lo scorso anno militavano nel Ragusa come Cavone, Nigro, Puglisi e Anania.