Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 17 Agosto 2017 - Aggiornato alle 0:20 - Lettori online 311
RAGUSA - 25/11/2016
Sport - Calcio, Promozione: si gioca sabato alle 14.30 all’Aldo Campo il derby in programma per l’11ma giornata

Città di Ragusa, vietato sbagliare con il S. Croce degli ex. In gioco il primato, azzurri favoriti

La Vaccara deve fare a meno di Conti e Zocco, Vicari in dubbio Foto Corrierediragusa.it

Sfida tutta iblea per il primato. Città di Ragusa e S. Croce sono separati solo da due punti in classifica e vogliono giocarsela. Gli azzurri di Calogero la Vaccara (uno degli ex della gara) non intendono fare sconti di sorta e puntano, anzi ad allungare il vantaggio. La squadra è stata costruita per vincere e andare in Eccellenza e sta facendo bene. Miglior attacco e miglior difesa del girone e con Nicola Arena capocannoniere. I numeri ci sono tutti ma il S. Croce, già eliminato dalla Coppa Italia è da prendere con e pinze.

Dice il tecnico Calogero la Vaccara: «Sono un buon gruppo allenato da un bravo tecnico, Gaetano Lucenti. Per quanto ci riguarda dovremo cercare di superarci ancora di più delle altre volte. Non potranno esserci distrazioni di sorta. Bisognerà concentrarsi al massimo se vogliamo sperare di portare a casa un risultato positivo. Loro hanno un organico che si sta ritrovando parecchio a giocare assieme, prova ne siano i risultati positivi che continuano ad inanellare e che li hanno naturalmente galvanizzati. Noi dovremo essere molto cinici e determinati e cercare di fermare le fonti del loro gioco allo scopo di manovrare così come sappiamo. Non sarà semplice ma, con il sostegno dei nostri tifosi, cercheremo di provarci». La Vaccara dovrà fare a meno degli infortunati Conti e Zocco mentre anche l’attaccante Andrea Vicari sembra avere qualche problema dal punto di vista fisico e il suo utilizzo rimarrà incerto sino alla fine. A dirigere il match sarà Alessio Caporale di Abbiategrasso mentre i collaboratori di linea saranno Alessio Patanè e Rinaldo Maria Wissam Saab entrambi di Acireale.

Il Città di Ragusa torna a giocare all’Aldo Campo non peer scelta ma per motivi di sicurezza. Il «Biazzo» è infatti provo della tribuna per gli ospiti e vista l’annunciata presenza della tifoseria ospite è stato giocoforza optare per l’Aldo Campo.