Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 9 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:37 - Lettori online 1004
RAGUSA - 24/09/2008
Sport - Calcio Eccellenza - Zingherino: "Un successo che conta"

Il Ragusa solitario in vetta dopo la vittoria sull´Aci Sant´Antonio

4-1 frutto della doppietta di Luca Strano e delle reti di Giancarlo Mossa e Omar Satta con goal dei locali solo nel finale Foto Corrierediragusa.it

Il Ragusa vince a mani basse sul campo dell´Aci Sant´Antonio e guadagna la vetta solitaria del torneo di Eccellenza dopo due giornate. Un successo per 4-1 frutto della doppietta di Luca Strano e delle reti di Giancarlo Mossa e Omar Satta, con goal dei locali solo nel finale.

"Un successo importante - afferma il tecnico azzurro Pino Zingherino - su un campo difficile come quello di Aci Bonaccorsi, un terreno in terra battuta di piccole dimensioni scelto per metterci in difficoltà. All´inizio abbiamo sofferto un po´, perché la squadra è partita col freno a mano tirato, come spesso succede, come se aspettasse di conoscere la forza dell´avversario. Difetto su cui dobbiamo lavorare.

Poi - afferma Zingherino - è arrivato il gran goal di Luca Strano, con una conclusione al volo da trenta metri e nella ripresa abbiamo dilagato con altre belle reti, di cui la quarta da cineteca, con assist di Di Prima, da poco entrato in campo, per Satta, che ha segnato alla sua maniera. Il recupero fisico di Di Prima, atleta che in campo ha fatto vedere di avere un altro passo, mi creerà qualche problema domenica, visto che col 4-4-2 dovrò mandare in panca uno dei tre attaccanti, anche se sono tutti bravissimi".

Il Ragusa si è schierato con Silvestri tra i pali, la difesa a quattro con Campanella, Conti, Nobile e Ganci, il centrocampo con Damiano Occhipinti, Raciti, Privitera e Mossa, con Satta e Strano in attacco. Durante la gara sono entrati Di Prima, Cosenza ed il nuovo arrivato Sicali, mentre l´altro neoarrivato, Guagliardo, è rimasto in tribuna visto che deve scontare due giornate di squalifiche rimediate lo scorso anno col Due Torri.

"Con la vittoria di domenica - conclude Zingherino - abbiamo messo un altro mattone in cascina, vincendo una battaglia, anche se il nostro obiettivo è vincere la guerra. Certamente il morale è alto, ma già da martedì bisogna pensare all´Orlandina". Domenica al campo saranno invitati i ragazzi che hanno partecipato al progetto "Io tifo per te". "Stiamo studiando col presidente Pippo Rimmaudo - afferma l´assessore allo Sport del Comune, Ciccio Barone - una serie di iniziative per portare la gente allo stadio. La squadra con la netta vittoria di domenica ha dimostrato di potere puntare in alto".

(Fonte: telenova)