Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 11 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 12:02 - Lettori online 851
RAGUSA - 21/10/2016
Sport - Automobilismo: organizzato dal Fiat 500 Club Italia

Il raduno del "Barocco ibleo in 500" esalta il territorio

Le foto dall’alto realizzate con i droni rendono bene l’idea dell’evento Foto Corrierediragusa.it

Ancora attestati di stima per la sesta edizione del "Raduno del barocco ibleo in 500", che ha avuto il suo punto centrale in piazza Libertà. Gli scatti fotografici realizzati con i droni risultano essere molto suggestivi e testimoniano l’ampia partecipazione all’evento. Il fiduciario per Ragusa del Fiat 500 Club Italia, Andrea Occhipinti, promoter dell’evento, ha voluto di nuovo rilanciare il risultato ottenuto grazie ai riscontri positivi in termini di presenze.

«Le foto realizzate dall’alto, testimoniano anche la suggestione che le Fiat 500 sono in grado di creare e rappresentano il modo migliore per ringraziare quanti hanno partecipato, gli sponsor, il comando della polizia municipale per l’apporto che ci ha fornito. Le guide turistiche che per l’occasione ci hanno collaborato hanno svolto un’azione egregia permettendo a chi ci è venuto a trovare di conoscere da vicino la Cattedrale di San Giovanni e parte della vallata Santa Domenica, un’area che, per i nostri nonni, rappresentava il luogo di lavoro e l’unica fonte di sostentamento. Siamo davvero soddisfatti per come sono andate le cose. Tra l’altro, ulteriori scatti suggestivi sono stati realizzati dall’alto quando le Fiat 500 erano parcheggiate al Dirupo rosso (foto), nei pressi della diga di Santa Rosalia. Il modo migliore per fare risaltare questo evento che, di certo, tornerà a ripetersi».