Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:43 - Lettori online 832
RAGUSA - 09/10/2016
Sport - Calcio, Promozione: etnei da soli in vetta, S. Croce aggancia gli azzurri al secondo posto

Città di Ragusa balbettante, tripletta secca Atletico Catania

Gli azzurri mancano un gol fatto in apertura e poi subiscono il vantaggio. Annullata rete a Vicari, poi espulso Foto Corrierediragusa.it

Atletico Catania-Città di Ragusa: 3-0
Marcatori: 5’ pt Copia, 12’st Signorelli, 39’st Tummiolo

Città di Ragusa: Taranto (13’st Licitra), Scribano, Suizzo, Ambrogio (28´st Vitale), Vindigni, Conti, D. Arena, Pellegrino (32´ st Zocco), Vicari, Bonarrigo, N. Arena

Note: 30’st espulso Vicari per proteste, al 37´ espulso Copia per doppia ammonizione


L’Atletico Catania si impone su un Città di Ragusa balbettante. Dal campo di Zia Lisa arriva la prima sconfitta in campionato per gli azzurri di La Vaccara che non sono riusciti a raddrizzare una partita che è cominciata male ed è finita peggio. Vindigni e compagni sono entrati un po’ titubanti in campo ed hanno subito il forcing dei padroni di casa oltremisura. Eppure il Città di Ragusa era stato il primo a rendersi pericoloso dopo un paio di minuti con un’occasionissima per Nicola Arena che sbaglia da pochi passi. La replica dei rossoblù locali non perdona perché Copia chiude al meglio con un tiro imparabile una bella azione in linea dell’Atletico.

Il Città reagisce e manovra portando i due Arena e Vicari al tiro ma non succede niente ed il primo tempo si chiude con i locali in vantaggio. Ripresa subito in salita per l’erroraccio di Scribano che nel tentativo di appoggiare al portiere lo serve corto, si insinua Signorelli e raddoppia. E’ una doppia doccia fredda perché nell’occasione Taranto si strappa e deve essere sostituito dal secondo Licitra. Gli azzurri non demordono e creno buone occasioni con Bonarrigo e Nicola Arena. Vicari riesce ad andare in gol ma il collaboratore di linea segnala un fuorigioco inesistente. Proteste veementi dell’attaccante ed espulsione diretta. Parità numerica ristabilita a 10´ dalla fine quando Copia viene espulso per doppia ammonizione. Per il Città, comunque, non c’è più niente da fare, anzi s’è solo tempo per il terzo gol che chiude la gara. Sottile ruba palla a centrocampo e serve profondo per Tummiolo che si invola e batte Licitra in uscita. Atletico Catania in palla e forte in tutti i reparti ma il Città di Ragusa ha peccato di personalità e soprattutto non ha concretizzato oltre a soffrire più del dovuto un ambiente non proprio accogliente.

I risultati della quinta giornata di andata (9 ott. 2016):
Mascalucia-Paternò:0-3
Belvedere—Trcastagni:1-2
S.Croce-Vittoria:2-0
Adrano-Dagata:0-0
Atl. Catania-Città Ragusa:3-0
Marina Ragusa-Sp. Eubea:1-3
A.Calatine-Megara:1-0
Città Catania-Rin. Netina:4-0

Atl. Catania 13
Città Ragusa 10
S.Croce 10
Paternò 10
Trecastagni 8
Adrano 8
Vittoria 7
Sp. Eubea 7
Dagata 6
Calatine 7
Città Catania 6
Belvedere 5
Megara 5
Marina Ragusa 5
Rin. Netina 2
Mascalucia 0