Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 20:03 - Lettori online 1015
RAGUSA - 03/10/2016
Sport - Bakset, serie C: il pubblico ha risposto in gran numero all’esordio in campionato

Nova Virtus parte bene e batte Fp Messina. Giovani sugli scudi

Match in equilibrio fino al riposo, poi scatto in avanti dei padroni di casa Foto Corrierediragusa.it

Nova Virtus-Fp Messina: 87-78 (20-19, 41-40, 62-54)

Nova Virtus: A. Gebbia 8, Canzonieri 10, Chessari 9, Mammana 18, Licitra 7, Ferrera 7, Sorrentino 16, Ferlito 5, Iabichella 5, Cascone 2, Antoci, L. Gebbia. All. Di Gregorio


Esordio vincente della Nova Virtus davanti ai propri tifosi che sono tornati numerosi in tribuna. Mammana (foto) e Sorrentino trascinano i biancazzurri ma è la panchina lunga che alla fine fa la differenza. C’era molta curiosità per il quintetto ragusano che in estate ha perduto moti pezzi per motivi di studio e di lavoro che hanno costretto alcuni titolari della scorsa stagione a lasciare. Coach Di Gregorio ha fatto di necessità virtù e non ha avuto remore a mandare in campo i vari Gebbia, Ferlito, Chessari, che hanno fatto fino in fondo la loro parte in un match che per le prime due frazioni è stato molto equilibrato.

I messinesi sono stati in partita fino alla sospensione lunga contrastando punto a punto le iniziative di Sorrentino e Mammana sempre pronti sotto canestro. Terzo quarto con partenza sprint per i ragusani; il 17enne Chessari, fresco del titolo under 16 con la Pegaso, fa la sua parte e mette a segno 9 punti. I messinesi accusano 8 punti di svantaggio che non riescono più a recuperare e la Nova Virtus festeggia.