Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 762
RAGUSA - 01/10/2016
Sport - Calcio, Promozione: i padroni di casa reduci dalla sconfitta con il S. Croce

Marina Ragusa in trasferta a Trecastagni, obiettivo 3 punti

Mancano Tuvè, squalificato, e Puglisi alle prese con una sospetta pubaalgia Foto Corrierediragusa.it

Un’altra catanese per il Marina di Ragusa (foto). «Andiamo per vincere-dice Gianni Gurrieri-Dobbiamo riprenderci i punti pesi in casa con il Paternò». Il Marina non ha digerito bene il pari maturato quasi a tempo scaduto della scorsa domenica e cci prova contro la formazione allenata da Alfio Torrisi. I catanesi sono reduci dalla sconfitta sul campo del S. Croce e si trovano a 4 punti in classifica. Il Marina ha raccolto finora meno di quanto sperasse perché ha perso di misura con l’Atletico Catania e pareggiato in casa con il Paternò rimettendoci in tutto 3 punti.

La squadra è stata allestita con giocatori di categoria ed appare quadrata ed avrà tempo sicuramente per riprendersi. Il tecnico dovrà fare a meno di Tuvè che è stato squalificato e di Puglisi che è alle prese con una sospetta pubalgia. Gli esami non hanno ancora sciolto i dubbi sulle condizioni del giocatore ma è certo che contro il Trecastagni l’esperto difensore non ci sarà. Confermato l’attacco con Ascia al centro, Rimmaudo e Vitale sulle fasce. Un tridente che dovrà assicurare i gol per la vittoria.