Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 1081
RAGUSA - 01/10/2016
Sport - Basket, A1: prima giornata con 6 incontri al PalaTagliate di Lucca nell’arco del fine settimana

Campionato al via, Passalacqua deve cominciare bene contro neo promossa Spezia. Ndour in campo

La senegalese si allena già da una settimana con le nuove compagne. Darà peso, centimetri ed esperienza Foto Corrierediragusa.it

Tutto pronto per l’inizio del campionato. L’Opening day, tradizionale appuntamento voluto dalla Federazione, si tiene quest’anno al PalaTagliate di Lucca dove le dodici fformazioni di A1 si incontreranno a cominciare da oggi.

Aprono le ostilità, le Lupe del Fila San Martino che sfideranno la Pallacanestro Umbertide alle 16. Nel secondo, ed ultimo incontro, (18:15), si sfideranno la neopromossa Techedge Broni e la Saces Mapei Givova Dike Napoli.
La prima partita della domenica, in programma alle ore 12, vedrà l’Umana Reyer Venezia delle ex ragusane Walker e Micovic scontrarsi contro la Fixi Piramis Torino.

La Passalacqua scende in campo alle 14.15 ed affronta la neo promossa Carispezia La Spezia. Le spezzine si sono rafforzate con l’ex capitano partenopeo Sara Bocchetti, Olajide e De Pretto provenienti da Parma, Alice Nori da Ferrara, e le straniere Premasunac, Hrynko e Sesnic. Un roster che potrà dare filo da torcere alle dirette concorrenti nella lotta per non retrocedere.
Ragusa, al secondo impegno ufficiale della stagione, dopo la sconfitta di misura nella Supercoppa Italiana contro Schio, deve dare prova di aver già eliminato le scorie di una delusione difficile da dimenticare. Coach Lambruschi è sereno anche perché la prova contro Schio ha detto che la squadra ha carattere. Rispetto alla finale sarà in campo l’autentica novità della stagione, Astou Ndour (foto), che si è allenata per tutta la settimana con le nuove compagne. La lunga senegalese, naturalizzata spagnola, aggiungerà centimetri, peso ed esperienza alla formazione biancoverde e sarà perno importante del gioco voluto da Lamburschi. Rispetto alle precedenti due stagioni la Passalacqua si presenta come formazione più giovane, più veloce e fortemente motivata. Il sogno in casa biancoverde è il primo scudetto ma bisognerà fare i conti, ancora una volta con Schio.

Le scledensi giocano subito dopo Ragusa la Treofan Battipaglia.Le Campionesse d’Italia arrivano all’Opening Day dopo la sofferta vittoria di domenica scorsa contro Ragusa e vorranno da subito fregiarsi di una prestazione importante, che possa fugare i dubbi e le incertezze tattiche emerse nella gara di Supercoppa. Coach Mendez, che dovrà valutare le condizioni dell’acciaccata Chicca Macchi.

L’ultimo incontro di questa prima giornata di campionato, vedrà le padrone di casa della Gesam Gas Lucca sfidare la formazione della Meccanica Nova Vigarano.
Le toscane hanno confermato tutto il quintetto titolare della scorsa stagione, che le ha portate a laurearsi vice campionesse d’Italia, sostituendo le partenti Reggiani, Gatti, Laterza e Templari con Battisodo, Tognalini, Miccoli e l’ex ragusana Ngo Ndjock. Per coach Diamanti, che si appresta ad iniziare la sua undicesima stagione sotto «le Mura», si prospetta il difficile impegno di confermare o addirittura migliorare gli ottimi risultati nella scorsa stagione.