Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Martedì 6 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:23 - Lettori online 988
RAGUSA - 13/09/2016
Sport - Basket, A1: la giocatrice iberica per la prima volta in un campionato italiano

Passalacqua abbraccia la spagnola Laura Nicholls

Questo fine settimana doppia amichevole a S. Martino di Lupari. Coach Lambruschi attende solo Astou Ndour Foto Corrierediragusa.it

In gran forma, tirata a lucido, con gli occhiali ma senza medaglia d’argento. Laura Nicholls, 27 anni, spagnola di Santander, 190 cm, ala-pivot, ha fatto ufficialmente il suo ingresso nella famiglia della Passalacqua. Ad attenderla oltre a coach Lambruschi e ai dirigenti i tifosi, non molti per la verità, che hanno fatto sentire tutto il loro calore alla neo giocatrice biancoverde. Nicholls è reduce da una Olimpiade giocata alla grande con la maglia della nazionale iberica ed è stata tra le protagoniste del suo quintetto.

«Esperienza fantastica –ha commentato- Nicholls- Mi ha caricata e spero ora di dare il meglio anche a Ragusa». Nicholls è stato il primo acquisto della Passalacqua ed ha scelto Ragusa per l’entusiasmo e la serietà del progetto. Giocherà fianco a fianco con la connazionale Astou Ndour ancora impegnata in Wnba e attesa solo a fine mese. «Sono qui per vincere -ha detto Nicholls- E’la mia prima esperienza italiana e voglio misurarmi in un campionato competitivo. Ragusa è una delle migliori società in Italia e sarà un piacere giocarvi per la professionalità e per l’atmosfera che si respira. L’esperienza europea? Ho giocato competizioni europee con la mia nazionale da quando avevo 14 anni, e la prima volta che ho giocato l’Eurolega avevo 21 anni, e da allora ho giocato ogni anno. Quello che prometto è che sin dal primo giorno darò il meglio di me stessa e spero che i tifosi sentano dagli spalti le stesse sensazioni che sentirò io dal campo». Lo scorso anno Laura Nicholls ha giocato in Polonia con il Cracovia e l’anno precedente in Turchia con il Gul.