Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 3 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 22:30 - Lettori online 1151
RAGUSA - 03/09/2016
Sport - Calcio, Promozione: inizio gara posticipato alle 17 di domenica all’Aldo Campo

Marina di Ragusa e Città si ritrovano per il derby. In palio il passaggio del turno di Coppa

I rossoblù partono dal vantaggio di un gol, gli azzurri ospiti puntano a ribaltare il risultato Foto Corrierediragusa.it

Città di Ragusa (foto) per recuperare, Marina di Ragusa per passare il turno. I rossoblù di Gianni Gurrieri giocano in casa, inizio all’Aldo Campo posticipato alle 17 di domenica, e partono dalla rete segnata in trasferta da Benvenuto una settimana fa. La gara si presenta, tuttavia, molto equilibrata e con un Città di Ragusa intenzionato a fare valere la propria forza e l’esperienza dei suoi tanti nuovi acquisti. Dice il direttore sportivo Massimiliano Vitale: «Faremo il possibile per giocarci sino in fondo le nostre chance. D’altronde, non per recriminare, ma se domenica scorsa fossero entrate una o due delle occasioni che abbiamo creato, staremmo qui a parlare di una situazione completamente differente. Resto, comunque, estremamente fiducioso sull’esito finale del match che, in questo caso, si decide nell’arco dei 180 minuti. Partiamo, come detto, da una situazione di svantaggio. E abbiamo tutta la voglia di recuperare».

L’Asd Città di Ragusa dovrà fare a meno dello squalificato difensore Niccolò Andolina, espulso domenica scorsa per somma di ammonizioni. Indisponibile anche il centrocampista under Pierpaolo Ambrogio, per infortunio, così come ancora infortunato è Andrea Buscema. In casa Marina, invece, è squalificato Militello, espulso sul finire di gara domenica scorsa. Gurrieri non vuole speculare sul gol di vantaggio e presenterà un tridente di attacco con Ascia al centro e Rimmaudo e Vitale sugli esterni. A centrocampo Ronny Valerio a dirigere le operaizoni insieme a Puglisi, Cavone confermato in porta. Sarà una sfida tutta ragusana con una terna tutta locale con Armenia, arbitro, Armellini e Lauretta assistenti.