Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:51 - Lettori online 1173
RAGUSA - 26/08/2016
Sport - Calcio, Promozione: la campagna acquisti completata con l’ultimo arrivo, è Messana centrocampista ex Gela

Marina di Ragusa ambizioso. Gurrieri: "Puntiamo ai play off, competitivi ma non una corazzata"

In attesa di ritornare al campo sportivo Gaddimeli rossoblù "ospitati" all’Aldo Campo Foto Corrierediragusa.it

«Puntiamo ai play off, siamo competitivi ma non siamo una corazzata». Gianni Gurrieri (foto) è rimasto alla guida del Marina per il secondo anno consecutivo in Promozione dopo avere guidato i rossoblù prima al salto di categoria e poi alla salvezza, seppur all’ultima giornata, nella scorsa stagione. «Cerco di dare il mio meglio –dice in una pausa dell’allenamento- Conciliare lavoro e calcio non è facile ma ci proviamo». Domenica il Marina è atteso dal derby con il Città di Ragusa. «Partita difficile –dice il tecnico-Loro sono una gran bella squadra e domenica sera ne sapremo di più sia di noi sia di loro. Noi non ci siamo preparati pensando alla coppa. Abbiamo iniziato tre settimane fa e ci manca la velocità. Mi servono ancora due settimane per arrivare al top».

In casa Marina è stato l’anno dei grandi arrivi tanto che la squadra è stata rinnovata per sette undicesimi. Del gruppo storico sono rimasti i soli La Rosa, Militello, Verdicchio ed Agosta. Ultimo arrivo in casa rossoblù l’ex Gela Messana, centrocampista di 25 anni, che si aggiunge ai vari Ascia, Rimmaudo, Vitale, i due fratelli Valerio, Caruso e Cavone. Tutti giocatori di categoria che assicurano qualità in mezzo al campo, gol in avanti e sicurezza dietro. A Gianni Gurrieri il compito di amalgamare la squadra: «Abbiamo lavorato tanto, ho a disposizione una rosa competitiva ma sarà sempre il campo a dare l’ultima risposta». Per la prima gara ufficiale in calendario domenica Gurrieri dovrà fare a meno di Iabichella, assente per motivi di famiglia, Sisino e Verdicchio. In forse Bonvento e Vitale, acciaccati, ma Gurrieri conta di recuperali. Tra due settimane si giocherà il ritorno all’Aldo campo che resterà l’impianto che ospiterà le gare del Marina fino a quando il campo sportivo di contrada Gaddimeli non sarà pronto. Dice il tecnico: «Noi vogliamo rientrare a Marina perché i nostri tifosi sono là. Il «Campo» è un’ottima soluzione ma preferiremmo giocare in casa».