Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 1019
RAGUSA - 21/08/2016
Sport - Basket, A1: con il gruppo si allenerà anche la squadra di serie B

La Passalacqua al lavoro. Ndour e Nicholls sono "argento" a Rio, è arrivata play Julie Vanloo

Le due lunghe iberiche protagoniste nella finale persa con gli Usa Foto Corrierediragusa.it

Passalacqua, si parte. Vecchie e nuove componenti del roster 2016-2017 si ritrovano domenica e lunedì cominciano gli allenamenti agli ordini di coach Gianni Lambruschi. L’appuntamento è nel pomeriggio al PalaMinardi dove si terrà anche la conferenza stampa di presentazione della squadra e della nuova stagione alla presenza dello staff tecnico, dei dirigenti con in testa il presidente Gianstefano Passalacqua. La società ha voluto quest’anno aggregare al roster della prima squadra anche le componenti della squadra che parteciperà al campionato di serie B perché possano fare esperienza ed «apprendere» i segreti del mestiere allenandosi con atlete più esperte.

Al raduno mancheranno le due naturalizzate spagnole Laura Nicholls e Astou Ndour (foto) che sono state protagoniste a Rio della cavalcata della nazionale iberica verso la finale. Le due neo biancoverdi sono state protagoniste anche nela finale che la Spagna ha perso nettamente (101-72)contro gli Usa in un match dall´esito scontato. Alle due neo biancoverdi sono arrivate le congratulazioni dei tifosi e della dirigenza ragusana per il prestigioso risultato raggiunto che motiverà ancora di più le due nuove biancoverdi per la stagione agonistica che si apre. Per la Passalacqua, tuttavia, il percorso del quintetto iberico significa che Ndour e Nicholls potranno aggregarsi alla squadra solo a fine settembre e probabilmente entrambe le giocatrici saranno assenti per il primo impegno ufficiale di stagione per la Supercoppa che si disputerà il 25 settembre a Schio. Coach Gianni Lambruschi dovrà quindi lavorare a ranghi ridotti, solo 8 giocatrici, e calibrare gli allenamenti sugli elementi a disposizione.

Ne fanno parte le due lunghe Federica Brunetti e Alessandra Formica, ex Venezia. Tra i play la belga Julie Vanloo e la riconfermata Gaia Gorini, l’ala Chiara Consolini. Le due guardie sono invece Benedetta Bagnara e Laura Spreafico. A loro si aggiunge il neo capitano Lia Valerio per il quarto anno consecutivo a Ragusa e promossa sul campo.