Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Venerdì 2 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:28 - Lettori online 1229
RAGUSA - 04/08/2016
Sport - Rugby, serie C: il XV ibleo inserito nel girone H con altre 5 siciliane

Padua senza ripescaggio riparte dalla serie C

La società in movimento per organizzare la nuova stagione, campionato al via il 2 ottobre Foto Corrierediragusa.it

Il Padua riparte dalla C1. Niente ripescaggio per i rugbisti iblei che nella scorsa stagione erano arrivati secondi nella poule promozione alle spalle dei campani del Napoli Afragola. La società aveva presentato istanza di ripescaggio in serie B ma l’istanza non è stata accolta per cui anche nella prossima stagione il Padua giocherà in C a meno di qualche defezione dell’ultima ora. Dice il team manager Ciccio Schininà: «Conquisteremo la categoria superiore sul campo a meno di ultimissime notizie da Roma».

Il Padua è stato inserito nel girone H con altre cinque squadre siciliane, Amatori Catania, retrocesso dalla B, Nissa, Cavalieri Messina, Messina Rugby Clan e Palermo Rugby. La formula del campionato prevede che le prime due di ognuno dei tre gironi in cui è suddivisa la serie C partecipi alla poule promozione per conquistare l’unico posto valido per la promozione in serie B. Il campionato prenderà il via il 2 ottobre e la società ragusana si sta preparando per attrezzare un XV competitivo capace di lottare per il massimo traguardo.