Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Sabato 10 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 23:18 - Lettori online 861
RAGUSA - 31/07/2016
Sport - Calcio, Promozione: mercoledì l’inizio della preparazione al campo sportivo Ottaviano

Marina di Ragusa marcia alla grande con Puglisi e Caruso

Ascia, Vitale, Ronny e Kevin valerio e Rizzo sono rossoblù per un campionato di prima fila Foto Corrierediragusa.it

Il Marina di Ragusa non si ferma. Altri due acquisti per la squadra di Gianni Gurrieri. Sono il difensore Giovani Puglisi e il centrale Peppe Caruso che rinforzano l’ossatura già solida dei rossi marinensi. La società ha infatti già ingaggiato il vicecaponnoniene del girone C del campionato di Promozione della scorsa stagione, Davide Ascia (foto), che ha vestito la maglia dell’Atletico Gela. Arrivati alla corte di Gianni Gurrieri anche
Ronny Valerio e il fratello Kevin, entrambi al Modica lo scorso anno, e Daniele Rizzo ex S. Croce e già in maglia rossoblù del Marina. Dall’ex New Team è arrivato l’attaccante Salvo Vitale che completerà un reparto che si annuncia molto competitivo. Giovanni Puglisi, ex Modica, Ragusa e lo scorso anno al S. Croce, può ricoprire indifferentemente i ruoli di centrale difensivo e di centrocampista. Peppe Caruso è difensore centrale con il «vizietto del gol, ottimo colpitore di testa. La società ha poi confermato Saro Iapichino, difensore, che ha chiuso la scorsa stagione con il Marina.
Sono stati riconfermati i vari La Rosa, Militello e Cilia che fanno parte del nucleo storico del Marina.

Il direttore Giuseppe Postorino è comunque al lavoro per completare la rosa della prima squadra per un campionato che si annuncia ricco di soddisfazioni. Il Marina, dopo avere raggiunto la salvezza lo scorso anno all’ultima giornata, vuole fare le cose per bene e grazie all’ingresso di nuovi dirigenti, ha tutte le carte in regola per competere contro società come Ravanusa, Canicattì e Licata e naturalmente contro i cugini del Città di Ragusa (ex New team) Il raduno è stato fissato per mercoledì 3 e la squadra in attesa del completamento del campo sportivo di contrada Gaddimeli giocherà le sue gare interna all’Aldo Campo.