Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 4 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 16:41 - Lettori online 309
RAGUSA - 26/07/2016
Sport - Calcio: il presidente Tuccitto ribadisce che la squadra non giocherà in Promozione, confermati 11 giocatori

Ragusa resta sempre in bilico per l´Eccellenza

Tutto resta comunque sospeso in attesa dell’esito della domanda di ripescaggio Foto Corrierediragusa.it

Undici confermati e un nuovo acquisto. Il nuovo Ragusa si muove ma resta fermo. La contraddizione è solo apparente perché la società non vuole prendere nessuna iniziativa ufficiale se non conoscerà prima l’esito della domanda di ripescaggio. Il presidente Ettore Tuccitto lo ha confermato ancora una volta: «Se non saremo ripescati ci fermeremo. Non siamo interessati al campionato di Promozione». Bisognerà attendere fino a martedì prossimo quando il Comitato regionale ufficializzerà le griglie dei vari campionati e i nomi delle squadre ripescate. Il presidente Tuccitto intanto lancia «messaggi» a Palermo per far capire che una città come Ragusa potrebbe non essere presente se il Comitato non accoglierà la domanda di ammissione all’Eccellenza con tutte le conseguenze del caso in termini di immagine e di ritorni per lo stesso Comitato.

La società non si vuole comunque fare trovare impreparata ed ha confermato intanto il nucleo portante della scorsa stagione. Si tratta del portiere Cavone, dei difensori Nigro, Pianese, Iabichella e Scribano, dei centrocampisti Iozzia, Caccamo e Cicero, degli attaccanti Anania e Sella Nel frattempo il presidente Tuccitto ha trovato l’accordo con Salvatore Ravalli, ex Sicula Leonzio e Modica. Il giocatore si è detto disponibile a vestire l’azzurro e a ritornare a fare coppia con Pianese come avveniva già nel Modica. La trattativa sarà «chiusa» solo in caso di ripescaggio e su questo punto entrambe le parti si sono trovate d’accordo. La società come tecnico ha già confermato salvatore Utro.