Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Lunedì 5 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 15:43 - Lettori online 1200
RAGUSA - 08/07/2016
Sport - C’è anche Luca Marin al prestigioso evento

Avola alle olimpiadi di Rio: un anno di successi con Conad

Entrambi hanno gareggiato anche ai Giochi olimpici di Londra Foto Corrierediragusa.it

Due atleti iblei parteciperanno alle Olimpiadi di Rio de Janeiro che si aprono il 5 agosto e chiudono il 21. Si tratta di Giorgio Avola, modicano, che farà parte della squadra di fioretto e di Luca Marin, vittoriese, che parteciperà alle gare dei 400 misti di nuoto. Marin è tra i 35 convocati della squadra azzurra, ha ottenuto la medaglia di bronzo nel 2007 alle Olimpiadi australiane ed ha partecipato alla finale dei 400 misti a Londra. Il nuotatore di origini vittoriesi detiene il record italiano della specialità. Il sindaco Giovanni Moscato ha espresso le felicitazioni a nome della città per la convocazione. Giorgio Avola gareggerà nella gara individuale di fioretto dopo avere ottenuto la medaglia di bronzo ai recenti campionati europei svoltisi a Torun in Polonia. Avola partecipò alle Olimpiadi di Londra scendendo in pedana per la gara a squadre. A Rio invece gareggerà nella individuale cercando di salire sul podio.

SCHERMA E CONAD MODICA, UN ANNO DI SUCCESSI. NATALE LIA: "SOSTENIAMO CON ORGOGLIO"
Si e´ conclusa con successo la stagione 2015/2016 della storica societa´ Conad Scherma Modica, con la qualificazione di Giorgio Avola alle Olimpiadi di Rio dove gareggerà sia nella prova individuale che nella prova a squadre. Il campione di casa Conad, alla sua seconda partecipazione alle Olimpiadi, avrà al suo fianco il Maestro Eugenio Migliore, anch´egli convocato a Rio come componente dello staff azzurro. "E´ dal lontano 1994 che, con orgoglio, offriamo sostegno a Conad Scherma Modica. In questi 22 anni, il nostro impegno per questa squadra non si è limitato alla semplice sponsorizzazione, ma è andato oltre, promuovendo la crescita di questo sport nella comunità di appartenenza": queste le parole di Natale Lia, Direttore generale di Conad Sicilia.

Ripercorrendo l´annata che si è appena conclusa, la Conad Scherma Modica è stata protagonista a 360 gradi del contesto schermistico nazionale ed internazionale sin dal mese di ottobre scorso con l´organizzazione nella citta´ della Contea degli allenamenti nazionali di fioretto, spada, sciabola e della nazionale Paralimpica. Grandi le soddisfazioni anche nel settore giovanile dove la crescita del vivaio risulta costante e continua. Partendo dalle tre prove regionali di Modica, Catania e Mazara del Vallo la Conad Scherma Modica conquista ben sei titoli regionali con Elvira Sigona Ppll Fioretto Femminile. Francesco Spampinato Maschietti Spada. Giulia Floridia Giovanissime Fioretto. Elena Di Rosa Ragazze Fioretto. Emanuele Zaccaria Allievi Spada. Samuele Scapellato Allievi Fioretto. A livello nazionale nella prova di Ancona del Gran Prix Kinder+ Sport e´ arrivato uno splendido terzo posto per Giulia Floridia nelle Giovanissime di Fioretto.

Ancora soddisfazioni al Campionato Italiano under14 Gran Premio Giovanissimi di Riccione con Marco Palermo medaglia d´argento nella categoria Maschietti di Fioretto (ottavi di finale per Emanuele Zaccaria allievi spada, Giulia Floridia giovanissime fioretto, Francesco Spampinato maschietti fioretto). "Conad Sicilia e la scherma hanno in comune valori e principi come la strategia, la lealtà e la perseveranza, indispensabili per uno schermidore e linee guida fondamentali dell´agire della nostra azienda. Forti di queste motivazioni abbiamo creduto in questa squadra, compiendo una scelta che oggi si e´ rivelata vincente, dato il rilievo assunto dalla società Conad Scherma Modica nel panorama schermistico nazionale e non solo" ha detto ancora Lia.

Anche nel settore paralimpico (non vedenti), importante successo ai campionati italiani assoluti a Roma di Tommaso Ferraro che si laurea campione italiano 2016 vincendo la finale sul compagno di sala Antonio Carnazza, medaglia d´argento. Nel corso della stagione oltre alla ormai consolidata attivita´ Paralimpica per non vedenti, la scherma Modica ha
debuttato nella scherma in carrozzina prendendo parte al circuito regionale oltre ad avere esteso le proprie attività nelle sedi distaccate di Ispica e Pozzallo. La politica di sviluppo del brand Conad Scherma Modica e di diffusione della scherma su tutto il territorio ibleo sta gia´ dando degli ottimi feedback sia per quantità degli iscritti che per la qualità dei risultati ottenuti.

"Lealtà, passione, impegno, spirito di squadra e ricerca dell´eccellenza sono valori in cui Conad Sicilia crede fermamente. Per questo sosteniamo con impegno diverse associazioni sportive del territorio, sponsorizzando eventi e manifestazioni che promuovono i sani principi dello sport insieme ad un corretto stile di vita, fatto di buona alimentazione ed esercizio".

Nella foto in alto Giorgio Avola con il maestro Eugenio Migliore