Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Giovedì 8 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 12:04 - Lettori online 855
RAGUSA - 18/06/2016
Sport - Basket, A1: completa il reparto delle "lunghe" con Nicholls e Ndour

Federica Brunetti alla Passalacqua. Roster a quota 8

La società ha in corso altre trattative per metetre a disposizione del tecnico una squadra competitiva Foto Corrierediragusa.it

Chiusa la trattativa con Federica Brunetti (foto). Il presidente Gianstefano Passalacqua ha trovato l’accordo con la giocatrice sarda che ha sottoscritto il contratto. Brunetti, ala-pivot, è l’ottavo elemento del rinnovato roster della Passalacqua. La trattativa con Federica Brunetti andava avanti da una settimana e solo ieri si è sbloccata. Brunetti ha militato nelle ultime due stagioni al Castel San Pietro in serie A2 ed ancora prima, per quattro anni, a Cagliari, in serie A1. La neo giocatrice biancoverde ha 27 anni, è alta 184 centimetri ed andrà a rinforzare il reparto delle lunghe che al momento può contare sulla presenza delle due spagnole Laura Nicholls e Astou Ndour. Nell’ultimo campionato, nel quale la Magika Castel San Pietro è arrivata ad un passo dalla promozione in A1 perdendo con Broni nella finale playoff, Brunetti ha giocato 26 minuti di media a partita, mettendo a segno 10 punti con il 40% da due ed il 75% dalla lunetta, raccogliendo una media di 7,3 rimbalzi a partita. Proprio nella prima gara di finale con Broni la neo giocatrice biancoverde ha messo il suo «high», con una «doppia » di 22 punti in 32 minuti di gioco e 12 rimbalzi catturati.

«La chiamata di Ragusa – dice Federica Brunetti - è stata assolutamente inaspettata ma non ho avuto nessuna esitazione a condividere il progetto che mi hanno presentato coach e team manager perché credo che un´occasione così non capiti tante volte e non potevo lasciarmela sfuggire. Volevo tornare in A1 e farlo con Ragusa è sicuramente molto stimolante, quindi non vedo davvero l´ora di iniziare la preparazione e lavorare per mettermi a disposizione della squadra. Ho sempre sentito parlare benissimo di questa società e da avversaria ho avuto l´occasione di vedere quanto le ragazze siano seguite e supportate da un gran pubblico: sarà bellissimo avere finalmente quel tifo dalla mia parte».

Brunetti sarà a Ragusa mercoledì prossimo per le visite mediche e la presentazione ufficiale. Si tratta dell’ottavo annuncio della società biancoverde: la 27enne nativa di Cagliari si va ad aggiungere a Laura Nicholls, Astou Ndour, Julie Vanloo, Gaia Gorini, Chiara Consolini, Benedetta Bagnara e Laura Spreafico. Coach Lambruschi cerca ancora quattro giocatrici per completare il roster e insieme al presidente è al lavoro perché la società vuole chiudere al più presto per partire a pieno regime dall’inizio della preparazione che dovrebbe essere nella prima settimana di agosto in sede.