Corriere di Ragusa
Email
Corrierediragusa.it mobile
Feed Rss Corrierediragusa.it
Corrierediragusa.it - Motore di ricerca
Corrierediragusa.it su Facebook
Corrierediragusa.it su Twitter
Corrierediragusa.it su Google+
Dimensione testo:
|
A
|
Corriere di Ragusa.it
Domenica 11 Dicembre 2016 - Aggiornato alle 10:38 - Lettori online 938
RAGUSA - 06/06/2016
Sport - Basket, A1: dopo gli arrivi di Nicholls, Vanloo, Bagnara e Spreafico bisogna completare il roster

Mercato Passalacqua, attesa per Astour Ndour e due lunghe. Gonzales è andata alla Dike Napoli

Coach Gianni Lambruschi preferisce puntare su elementi italiani o europei piuttosto che sulle americane Foto Corrierediragusa.it

Mercato Passalacqua in fase di stallo dopo gli arrivi di Nicholls, Vanloo, Bagnara e Spreafico. La società sta tessendo le fila e il presidente sa bene che il roster attualmente fermo a sette elementi con le riconfermate Valerio, Consolini e Gorini, deve essere completato soprattutto in vista degli impegni di Eurocup che vedrà Ragusa ai nastri di partenza. Sono intanto ufficiali le due partenze di Monique Ngo Djock, andata a Lucca, e nelle ultime ore quella di Debora Gonzales che ha scelto Napoli dove raggiungerà con un’altra ex biancoverde Sabrina Cinili. Gonzales dopo due anni ha lasciato un ottimo ricordo ed ha disputato quest’anno un’ottima stagione.

Per quanto riguarda gli arrivi è sempre in caldo l’arrivo di Astour Ndour (foto), la senegalese che ha giocato in Spagna con il Santander. La trattativa dovrebbe chiudersi per assicurare a coach Gianni Lambruschi una lunga. Il tecnico cerca altre due lunghe per il reparto avanzato per sostituire le due americane Brunson e Little. Lambruschi non guarda al mercato Wbna ma in Italia e soprattutto tra le squadre europee per assicurarsi due giocatrici in grado di fare la differenza. Oltre alle due lunghe serve anche un’ala piccola per dare una dimensione definitiva o quasi alla Passalacqua versione 2017.

La società intanto guarda anche ai giovani. Al PalaMinardi si tiene infatti uno stage per nove ragazze Under 18, provenienti da tutta Italia, agli ordini dello staff tecnico diretto da coach Gianni Lambruschi. Tra le ragazze figura anche qualche atleta di interesse nazionale. Il gruppo si allenerà insieme alla Under 18 della Passalacqua per un totale di circa 20 atlete che per cinque giorni suderanno nell’impianto di contrada Selvaggio.